Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il bilancio di Pedibus e Bicibus a Santo Stefano al Mare e Riva Ligure

I numeri degli eventi EDU-MOB a conclusione della settimana Europea della Mobilità

80 bambini a Santo Stefano per l’evento combinato Pedibus e BiciBus, 27 a Riva Ligure per il PediBus con la scuola primaria e 15 sempre a Riva Ligure con la scuola secondaria. Ecco i numeri degli eventi EDU-MOB a conclusione della Settimana Europea della Mobilità.

Giovanna Siclari delegata alla scuola del Comune di Santo Stefano “La nostra scuola già da tre anni prende la bandiera verde per l’ambiente e riteniamo che questa iniziativa del Pedibus e Bicicbus s’inserisca perfettamente in questo contesto di rispetto per l’ambiente, di educazione alla buone pratiche e di attenzione per la salute psicofisica dei bambini.”

Assessore alla Cultura del Comune di Santo Stefano al Mare Lucio D’Aloisio “Come comune di Santo Stefano al Mare faremo di tutto per portare andare avanti questo progetto che rende protagonisti i bambini e li fa riappropriare dei propri spazi… Questo progetto è importante per la socializzazione e perché i bambini vanno incentivati al rispetto per l’ambiente e questo è uno strumento per arrivare a questi obiettivi.”

25 istituti della provincia di Imperia sono stati coinvolti con lezioni in classe di educazione ambientale a cura del Parco delle Alpi Liguri (attraverso la Coop Hesperos) incaricato dalla Regione Liguria, capofila del progetto dedicato alla mobilità sostenibile EDUMOB. EDUMOB è cofinanziato dal Programma Interreg ALCOTRA 2014-2020. Regione Liguria è Autorità Capofila del progetto e partner francese è il Dipartimento delle Alpi Marittime. I bambini sono stati protagonisti anche della progettazione dei percorsi casa-scuola potendo così riflettere sulla sicurezza e bellezza dell’andare a piedi e in bicicletta su percorsi adatti come la Pista Ciclabile del Ponente Ligure.

“Parole come bicibus e pedibus – dichiarano il Sindaco Giorgio Giuffra ed il Consigliere Incaricato alla Pubblica Istruzione Silvia Boeri del comune di Riva Ligure - sono ormai entrate a pieno titolo nel nostro linguaggio quotidiano. E quando anche la lingua parlata si appropria di alcune terminologie significa che il cambiamento è in corso. È nostra intenzione – proseguono – incentivare un modo sano e divertente di andare a scuola, facendo crescere nuovi cittadini e cittadine con un’idea diversa di mobilità, più adeguata al vivere sostenibile.”

Genitori, insegnanti e bambini hanno avuto così la possibilità di sperimentare i benefici di iniziare la giornata con una sana passeggiata o pedalata per raggiungere la scuola con il motto “Zero inquinamento, tanto divertimento!” Gli eventi sono realizzati con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo di Riva e Santo
Stefano, i Comuni di Riva Ligure e Santo Stefano al Mare e di FIAB Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.