Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Energie rinnovabili: a che punto siamo e quanto si investe in Italia e nel mondo

Secondo gli studi di settore, la produzione verde è aumentata nel 2018 in Italia

Più informazioni su

Energie rinnovabili e ambiente sono due argomenti oggi più che mai attuali, per una serie di motivi: prima di tutto la necessità di proteggere le risorse che il nostro pianeta ancora ci offre e poi per sensibilizzare tutta la società odierna, dalle aziende ai consumatori. Ecco perché oggi faremo il punto della situazione, in Italia e nel mondo.

Crescita delle rinnovabili ed energia green

A che punto siamo con le rinnovabili e con l’energia green? Una risposta molto chiara arriva dagli studi di settore, secondo i quali la produzione verde è aumentata nel 2018 in Italia. Stando ai dati, infatti, ci si trova di fronte ad un incremento nell’idroelettrico pari a 11 TWh, se confrontato con quanto prodotto nel 2017. Ciò spiega perché l’Italia
può dirsi tranquilla sotto il fronte del piano europeo, perché anche in termini di consumi green gli obiettivi da perseguire entro il 2020 sono già stati raggiunti con un discreto anticipo.

In tal caso si parla del 18% dei fabbisogni energetici nazionali e del 34% di consumi di elettricità, il che fa capire che la crescita delle rinnovabili, nella Penisola, è evidente e viene testimoniata anche dalle indagini ufficiali. Fra le altre cose, un’ulteriore prova viene dalla presenza di diversi operatori che, come ad esempio Green Network Energy, hanno deciso di proporre delle offerte per la luce e gas proveniente da fonti rinnovabili. In questo modo tutti i cittadini hanno la possibilità di fare una scelta totalmente verde e sostenibile.

La crescita degli investimenti in questo settore

I risultati raggiunti non sono mai casuali, ma frutto degli investimenti nel settore, e per il green italiano vale esattamente la stessa regola. La Penisola non è nella top 3 dei paesi che investono di più sul green, ma negli ultimi anni ha saputo difendersi, salendo comunque in settima posizione. Da noi, lungo l’ultima decade, sono stati investiti 82
miliardi di dollari circa nelle energie rinnovabili: un dato che supera di molto quello di altri paesi come Francia, Spagna, Olanda e Danimarca.

Se la si guarda da una prospettiva globale, ecco la situazione: negli ultimi 10 anni sono stati spesi circa 2.600 miliardi di dollari in energie rinnovabili, con la Cina, gli USA e la Germania che conquistano i tre gradini del podio. È interessante inquadrare questa crescita anche da un punto di vista esclusivamente europeo: in tal caso vince la
Germania (179 miliardi di dollari di investimenti), mentre l’Europa intera colleziona quasi 700 miliardi di dollari.

Oggi il tema green è particolarmente dibattuto, ma si parla di discussioni che stanno dando dei frutti molto concreti. In Italia e nel mondo, come confermano i dati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.