Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, un’estate da ricordare. Unico rammarico: «Troppo poco per i giovani. Ci rifaremo a Capodanno»

Dalla mostra "Monet, ritorno in Riviera" alle serate enogastronomiche di BeerinBo: tutti i dati

Bordighera. Outdoor, enogastronomia e cultura. «Sono questi i tre filoni sui quali puntare per creare non soltanto la promozione, ma soprattutto le infrastrutture». A dirlo, tracciando un bilancio della stagione estiva appena conclusa, è il sindaco Vittorio Ingenito.
Dalla mostra “Monet, ritorno in Riviera” al festival di birra e cucina “BeerinBo”, passando per serate musicali e spettacoli per bambini: «Il calendario delle manifestazioni estive ha riscosso un grande successo – dichiara il sindaco – A partire dalla mostra Monet, che ha attirato oltre 30mila spettatori, all’enogastronomia, con le due serate di BeerinBo il 6 e il 7 settembre ai giardini Lowe che hanno di fatto chiuso gli eventi dell’estate».

«Un impegno importante, che ha visto coinvolti tutti gli assessorati di competenza, ma che ha portato a grandi risultati», aggiunge Ingenito. Bastano alcuni numeri per rendere l’idea: i concerti della rassegna ‘D’autore e d’amore’, ad esempio, hanno visto partecipare ai giardini Lowe non meno di 700 spettatori a serata. Il picco di presente, con 1000 partecipanti, si è registrato con Alberto Fortis e Grazia Di Michele. 
Ma non sono solo i grandi nomi ad aver attirato cittadini e turisti ai concerti: la Rassegna Touscouleurs, contenitore esplosivo di musica etnica e folcloristica, che in questi anni ha acquistato sempre maggiore importanza e rilevanza, ha portato all’Arena della Scibretta una media di 400 spettatori a serata, arrivando ai 700 stimati per il Récital d’accordéon” di “Richard Galliano. Ottocento le persone che hanno ascoltato l’orchestra sinfonica di Sanremo interpretare i successi dei Beatles. Quasi mille per la riproduzione teatrale dedicata all’intramontabile Mary Poppins. Per il topo più famoso della letteratura infantile, Geronimo Stilton, ai giardini di via Veneto sono accorse 500 persone. «Grandi soddisfazioni anche per l’orchestra sinfonica di Bordighera – aggiunge il sindaco – che ha visto moltissimi spettatori apprezzare i concerti proposti». Centinaia, infine, le persone che hanno voluto partecipare a Yogaland: il festival dello yoga, nella sua prima tappa imperiese.

«Sono tutte rassegne che hanno riscosso un grande successo e che dovranno trovare conferma anche nella prossima stagione», anticipa Ingenito.

Molto apprezzati, infine, gli appuntamenti con Bordighera Summer Fun che hanno trasformato la città delle palme in un grande villaggio turistico. Baby dance, yoga mattutino sulla rotonda di Sant’Ampelio, ginnastica e passeggiate: tutti eventi gratuiti destinati a grandi e piccini. «Anche Bordilandia ha riscosso un grande successo – afferma il sindaco – Nonostante la nuova disposizione dei giochi che ha portato una maggiore sicurezza per i piccoli fruitori».

Unico neo: la mancanza di eventi dedicati ai giovani. Ad ammetterlo è lo stesso Ingenito: «Non siamo riusciti ad andare incontro a quelle che sono le esigenze dei giovani tra i 15 e i 25 anni. Ci siamo però ripromessi di organizzare qualcosa dedicato a loro già nella stagione invernale». L’idea è quella di un concerto di Capodanno in piazza, come nelle grandi città. «Una serata in piazza Garibaldi, con un dj che la animi, per festeggiare tutti insieme – spiega il sindaco – La piazza è grande e lo consente, ci sono vie di fuga e viabilità alternativa». Per i ragazzi, poi, verranno pensati eventi ad hoc per l’estate 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.