Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, gestione dei parcheggi a pagamento. Si fa avanti Amaie Energia

Questa mattina si è riunita l'assemblea dei soci della partecipata del Comune di Sanremo

Taggia. Esternalizzazione della gestione dei parcheggi a pagamento, si fa avanti Amaie Energia. L’assemblea dei soci della partecipata del Comune di Sanremo, Riva e Santo Stefano, si è riunita questa mattina per discutere della possibilità che l’azienda, il cui core business è la raccolta differenziata, possa vedersi affidato un nuovo servizio pubblico da parte dell’amministrazione del sindaco Mario Conio.

Nella proposta di acquisto della pista ciclabile avanzata dal presidente Andrea Gorlero ai liquidatori di Area24 e a Regione Liguria rientrerebbe un’operazione molto più ampia della semplice acquisizione dell’ex sedime ferroviario. Operazione che in sintesi dovrebbe portare la società in house a ricevere in affidamento dai Municipi costieri (escluso Ospedaletti) tutta una serie di servizi come contropartita della cessione alle amministrazioni locali della proprietà dei relativi tratti della Cycling Riviera.

Anche se ancora in fase embrionale, l’accordo con la giunta tabiese – che potrebbe essere replicato a Sanremo come in altri Comuni – prevederebbe il passaggio ad Amaie Energia della gestione delle aree di sosta a strisce blu. Una prospettiva avviatasi già a fine 2018 ma che era rimasta inesplorata.

«In seno alla discussione con Amaie Energia sul futuro della pista ciclabile è nata questa proposta che il linea di massima riteniamo interessante, spiega il sindaco Conio. Prendo atto del passaggio che sta facendo il Cda e attendo di poter discutere i dettagli nell’ottica del salvataggio della pista ciclabile. Come Comune siamo ci mettiamo a disposizione nella speranza di poter arrivare a risolvere anche il problema Park24 (ex Millenium) e a patto che sul tavolo delle trattative non si pongano questioni che possano avere una ripercussione sul bilancio del mio ente».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.