Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, giro di vite contro i furbetti della differenziata: diffidati gli amministratori condominiali

Amaie Energia e Comune pronti a sanzionare i complessi residenziali

Sanremo. Lotta ai “furbetti” della differenziata, il Comune passa alle vie di fatto diffidando gli amministratori di condominio. Sono numerose le lettere recapitate in questi ultimi giorni alle famiglie sanremesi che vivono in complessi residenziali, firmate dagli amministratori che si sono visti a loro volta essere richiamati da parte di Amaie Energia per la condotta dei propri amministrati, colpevoli, a dire degli operatori della società pubblica, di conferire in maniera errata i rifiuti.

Un ultimatum che sta scatenando una sorta di caccia alle streghe da parte di quei residenti (tanti per fortuna) che differenziano i rifiuti in maniera corretta, seguendo le istruzioni predisposte da Amaie Energia. In ancora troppi casi, tuttavia, si susseguono episodi di abbandono selvaggio, aggravatisi con l’arrivo della stagione estiva e l’apertura delle seconde case. Ma sembrerebbe volgere al termine il periodo di tolleranza. L’assessore all’Ambiente Lucia Artusi è pronta a dare un giro di vite con multe e sanzioni a quei condomini fuori dai quali vengono ritrovati sacchetti della differenziata irregolarmente posti.

Nella lettera che gli amministratori di condominio stanno recapitando ai condomini, viene inoltre ribadito l’invito a ritirare, per chi ancora non lo avesse fatto, il kit della differenziata in Comune.

A fare da spalla sia all’amministrazione comunale che ad Amaie Energia, alle prese con il tentativo di limitare i conferimenti impropri, ci sono spesso gli stessi condomini che temono di essere sanzionati per colpe altrui. Tra questi c’è chi ha preso carta e penna per intimare agli stessi amministratori di condominio di redarguire i vicini che non ne vogliono sapere di rispettare le regole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.