Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentati gli allenatori della nuova scuola di calcio Polisportiva Salesiana Vallecrosia Don Bosco foto

Il 24 agosto, alle 17.30, presso l’Oratorio Don Bosco di Vallecrosia, è previsto l’open day, appuntamento di presentazione ufficiale del progetto, delle persone e della struttura

Vallecrosia. Sono stati presentati gli allenatori della nuova scuola di calcio Polisportiva Salesiani Vallecrosia Don Bosco. La scuola prosegue la sua  programmazione della stagione calcistica 2019/20:

«Continuano i lavori per preparare al meglio l’inizio di questa nuova avventura, voluta dai Salesiani per ridare vita alla presenza di una scuola calcio all’interno dell’Oratorio Don Bosco di Vallecrosia – racconta il responsabile Marino Moraglia -. Desideriamo che le bambine e i bambini che potremo accompagnare riescano ad imparare questo
splendido sport divertendosi, trovando operatori capaci di essere buoni educatori; molta attenzione verrà posta affinché i giovani giocatori siano sempre coinvolti e stimolati a sviluppare le loro doti e capacità, senza lasciare nessuno indietro».

Marino Moraglia sarà il coordinatore dell’attività, portata avanti da tecnici di provata esperienza; tra questi Mauro Chiossi e Paolo Corona, già insieme nella proficua esperienza della storica PGS. Insieme a quest’ultimi, la scuola potrà contare su Francesco Mogavero, Antonio SevaStefano Colli, Veronica Russo e Lorenzo Vitetta.

Il team di allenatori può vantare un importante mix di esperienza e gioventù, un’arma vincente per rendere efficace l’apprendimento di principi tecnici e comportamentali.

«Credo sia importante sottolineare – precisa Moraglia – il lavoro di selezione svolto dalla dirigenza per la ricerca delle giuste figure umane necessarie a questo progetto; le sole conoscenze didattiche di cui dispongono i nostri allenatori vanno a pari passo con i valori morali e i principi educativi per noi fondamentali».

A completare lo staff tecnico, durante la stagione la Scuola potrà usufruire del contributo specifico di professionisti sul piano dell’attività motoria e della fisioterapia per la salute dei piccoli calciatori e calciatrici. «Domenica durante la giornata del “Bun Patu“ abbiamo allestito uno stand per presentare alla città la nostra iniziativa; la risposta è stata buona, sinonimo di un buon apprezzamento da parte della città; ci fa piacere l’interesse di diverse bambine verso questo sport, per cui la bella prestazione mondiale della nazionale femminile ha fatto da traino».

Conclude Moraglia: «Da più parti sentiamo dire che oggi sia impossibile far vivere ai nostri bambini la passione del calcio in un ambiente sano; che sia impossibile eliminare negli adulti (genitori e allenatori) il bisogno di vincere a tutti costi, anche a scapito dei bambini. Ecco, crediamo che questa sia una grande falsità!

Un ambiente come l’Oratorio Salesiano, una società unita e concorde, gli allenatori giusti sono la formula per sfatare questo tabù. I bambini potranno giocare sereni e i genitori essere tranquilli e godersi i figli felici in questo sport. Lo sport deve essere prima di tutto scuola di vita. Lo sanno tanti campioni nati e cresciuti proprio in un oratorio».

Il 24 agosto, alle 17.30, presso l’Oratorio Don Bosco di Vallecrosia, è previsto l’open day, appuntamento di presentazione ufficiale del progetto, delle persone e della struttura. Per restare aggiornati, è possibile seguire la pagina Facebook Scuola Calcio PSV Don Bosco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.