Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Io disabile maltrattato da un autista della Riviera Trasporti». La testimonianza

E' successo ieri nel tardo pomeriggio

Più informazioni su

Sanremo. «Avevo paura a scendere dietro ma l’autista continuava a farmi cenni e a dirmi di non lamentarmi». A parlare è Luigi (nome di fantasia): un 22enne con disabilità motorie e cognitive che ieri verso le 18, secondo la sua testimonianza, ha vissuto una brutta esperienza su di una corriera della Riviera Trasporti. Il mezzo è quello che va da Sanremo alla frazione di Bussana.

Luigi, che per un particolare disturbo neurologico non riesce a muovere bene le gambe, aveva chiesto al guidatore di poter scendere davanti (dalla salita) perché lì i gradini sono più bassi e lui si sarebbe sentito più sicuro a compiere il gesto.

Stando alla testimonianza del giovane, quest’ultimo sarebbe stato apostrofato dal dipendente RT con frasi tipo: «Ti vedo in giro che cammini, scendi dietro». Alla fine però l’autista ha acconsentito a Luigi di scendere davanti, forse però senza neanche aver tenuto conto dello stato di soggezione psicologica nella quale si trovava: con la sua disabilità messa in bella mostra davanti a tutti i passeggeri.

Il 22enne, persona molto sensibile che tra l’altro opera come volontario nelle pubbliche emergenze, sconvolto ha subito chiamato la madre. Quest’ultima, da noi contattata telefonicamente, ha anche lei testimoniato lo stato di agitazione che la situazione aveva indotto in suo figlio.

«Ci sono rimasto malissimo – dice Luigi – mi sono sentito maltrattato senza motivo». Abbiamo cercato di contattare la Riviera Trasporti al numero sanremese riservato agli utenti, ma oggi che è domenica forse quest’ultimo non è servito da personale. Attendiamo una risposta, pronti a pubblicare una replica dell’azienda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.