Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il bordigotto Oliviero Troia affronta il Binck Bank Tour

Ha attraversato Belgio e Paesi Bassi

Più informazioni su

Bordighera. Il bordigotto Oliviero Troia, dopo l’avventura alla Prudential RideLondon-Surrey Classic, ha partecipato al Binck Bank Tour dal 12 al 18 agosto.

Si è dato da fare durante una delle più importanti corse a tappe nell’avvicinamento alla Vuelta a España del calendario WorldTour. Il giovane ciclista ha attraversato Belgio e Paesi Bassi. Il percorso di quest’anno prevedeva infatti cinque tappe su sette interamente in Belgio. La prima tappa ha preso il via da Beveren e, dopo 167 chilometri di corsa completamente pianeggianti, è terminata sul traguardo di Hulst che Olly ha tagliato 33esimo.

Alla seconda tappa, da Blankeberge ad Aldooie di 169,1 chilometri di corsa, Troia si è piazzato 66esimo, mentre ha concluso la terza tappa, la Aalter – Aalter di 166.9 km, 98esimo. Ha terminato 71esimo la tappa più mossa, la Houffalize – Houffalize, di 96,2 km di tracciato caratterizzata da due muri particolarmente interessanti: il Mur de Saint-Roche (1 km all’ 11%) e la Cote de Taverneux (1 km al 7,5%),

Durante la quinta tappa, partita da Reimst, Olly ha lasciato il Belgio per arrivare nei Paesi Bassi, a Venray, dopo 191,4 km chilometri privi di asperità, 95esimo. Ha concluso la sesta tappa, la cronometro di Den Haag con 8,35 km, 109esimo. Infine ha affrontato la settima e ultima tappa da Sint-Pieters-Leeuw Geraardsbergen di 178,1 chilometri, costellati di muri e tratti di pavé. Un’avventura dura per Oliviero che ha comunque mostrato le sue abilità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.