Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, lettera minatoria a cittadina. La condanna del sindaco: «Vicenda incresciosa»

«Auspichiamo che episodi del genere non si verifichino mai più»

Bordighera. «L’amministrazione comunale di Bordighera condanna apertamente ogni atto di tipo intimidatorio volto a limitare le libertà personali». Lo dichiara il sindaco Vittorio Ingenito, raggiunto telefonicamente mentre si trova in vacanza con la famiglia, in merito alla vicenda che ha visto vittima la cittadina Mariapia Rambone, alla quale è stata inviata una lettera anonima contenente minacce per i suoi commenti, a volte critici ma mai offensivi, nei gruppi Facebook dedicati a Bordighera.

«Auspichiamo che episodi del genere non si verifichino mai più – conclude il sindaco – E che le indagini compiute dagli inquirenti facciano luce sulla incresciosa vicenda».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.