Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, torna in Comune il commercialista Marco Prestileo. Sarà dirigente dello staff del sindaco

Braccio destro di Scullino, si contraddistingue per le capacità professionali

Ventimiglia. E’ entrato ufficialmente in Comune con la qualifica di dirigente dell’ufficio staff del sindaco Gaetano Scullino, l’ex city manager Marco Prestileo, commercialista.

Come già nella sua prima amministrazione, Scullino, in accordo con assessori e consiglieri di maggioranza, ha voluto il professionista al suo fianco per affidargli l’incarico di portare a compimento i progetti illustrati in campagna elettorale. Un compito per il quale è previsto un trattamento economico accessorio onnicomprensivo pari a € 6.000,00 lordi mensili per 12 mensilità annue.

«Il soggetto individuato – si legge nelle determina di affidamento dell’incarico – oltre ad essere in possesso dell’esperienza necessaria essendo già stato direttore generale dell’Ente, è in possesso della adeguata competenza e della elevata professionalità».

Un curriculum notevole, quello di Prestileo. Di seguito alcune delle sue competenze:
– è iscritto nel Registro dei Revisori contabili presso il Ministero dell’Economia e Finanze, al n. 47425;
– è iscritto nell’Elenco degli Esperti e dei consulenti del Tribunale di Imperia, quale ausiliario del giudice e curatore fallimentare;
– è iscritto nell’Elenco Nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione della performance, al n. 3835;
– è iscritto al Registro dei Revisori degli Enti Locali, tenuto presso il Ministero dell’Interno;
– è stato componente del Collegio sindacale e del Consiglio d’amministrazione, con la carica di Presidente, di società per azioni mista, a partecipazione quindi sia pubblica che privata, per l’erogazione del servizio integrato delle acque;
– è stato componente effettivo e/o supplente del Collegio dei Revisori dei Conti di Enti Strumentali della Regione Liguria e di Fondazione Bancaria e di Ente Nazionale di Previdenza;
– è stato componente del Collegio dei Revisori dei conti per i controlli della regolarità amministrativa e contabile, con nomina del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
– è stato consulente di Enti locali, anche per lo studio della fattibilità di costituzione di Società di Trasformazione Urbana (STU);
– è stato Presidente del Collegio dei Revisori dei conti di società di Trasporto pubblico locale;
– è stato Presidente del Consiglio di amministrazione di società interamente partecipata da Ente locale, operante con affidamenti in house;
– è stato componente del Collegio Sindacale di un’Azienda Sanitaria Locale, con nomina del Ministero della Salute;
– è stato componente del Nucleo di Valutazione della performance di alcuni Enti locali;
– ha approfondito particolari esperienze in procedure urbanistiche concertative, utilizzando anche lo strumento del Project Financing per la possibile realizzazione di grandi opere pubbliche;
– ha acquisito una particolare esperienza nella predisposizione di pratiche di finanziamenti regionali e comunitari, ottenendo i relativi finanziamenti;
– è stato il redattore di Accordi Quadro o di Programma, perfezionatisi, tra Enti locali, Regione e Ministeri;
– ha seguito nello svolgimento dell’attività professione, tra le altre, le seguenti attività:
a) l’amministrazione e la liquidazione di aziende, di patrimoni e di singoli beni;
b) le perizie e le consulenze tecniche, sia in ambito civile che penale;
c) le ispezioni e le revisioni amministrative;
d) la verificazione ed ogni altra indagine in merito alla attendibilità di bilanci, di conti, di scritture e di ogni altro documento contabile delle imprese ed enti pubblici e privati;
e) la pianificazione fiscale e strategica aziendale;
f) le funzioni di sindaco e di revisore nelle società commerciali, enti non commerciali ed enti pubblici;
– è abilitato per la difesa e rappresentanza in Commissioni Tributarie per contenziosi tributari e altri sistemi deflattivi dello stesso;
– ha sviluppato un‘ampia attività di assistenza e consulenza alle società cooperative di diversa dimensione, in particolare nell’ambito della cooperazione sociale ed edilizia, svolgendo anche il ruolo di ispettore per l’Associazione Generale Cooperative Italiane;
– è stato il redattore di diversi contratti privatistici di rilevante importo;
– è stato, come continua ad essere, Amministratore unico e/o componente del Consiglio di Amministrazione, anche con la carica di presidente o di amministratore delegato, e/o Direttore generale o amministrativo e finanziario, di diverse società;
– è abilitato allo svolgimento della professione di dottore commercialista ed esperto contabile.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.