Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sopralluogo congiunto delle province di Imperia e Cuneo per verificare l’andamento dei collegamenti con Monesi foto

«Ci ha permesso di verificare con esattezza lo stato di avanzamento dei cantieri e le problematiche viarie della zona» commenta il vicepresidente della provincia di Imperia Luigino Dellerba

Imperia. Sopralluogo congiunto della provincia di Imperia e della provincia di Cuneo ieri a Monesi di Triora per verificare l’andamento dei lavori e la necessità di nuovi interventi per i collegamenti di accesso alla località sulle Alpi Marittime.

La delegazione imperiese, composta dal vicepresidente Luigino Dellerba e dai tecnici della Provincia, ha incontrato i colleghi della provincia di Cuneo, il sindaco di Mendatica Piero Pelassa, il sindaco di Triora Massimo Di Fazio, i rappresentanti del comune di Briga Alta, con i quali è stato fatto il punto della situazione. In particolare sono state analizzate alcune criticità riguardanti la strada provinciale cuneese 154 Ponti di Nava-Briga Alta, la strada provinciale imperiese 97 di Valcona, lo stato dei lavori del ponte sul Rio Bavera e lo stato di avanzamento dei lavori del bypass della strada provinciale 100 Nava-Monesi di Triora nel territorio comunale di Mendatica.

Il vicepresidente della provincia di Imperia Luigino Dellerba commenta: «E’ stato un incontro molto costruttivo, che ci ha permesso di verificare con esattezza lo stato di avanzamento dei cantieri e le problematiche viarie della zona. La sinergia tra i Comuni e le Province è fondamentale per la messa in sicurezza e la riapertura delle strade. L’Amministrazione provinciale è in prima linea in questa opera di recupero della viabilità, indispensabile sia sotto il profilo turistico sia sotto il profilo socio economico. L’obiettivo è quello di riaprire completamente la rete viaria entro l’autunno, e quindi di poter guardare con ottimismo alla riattivazione del comprensorio sciistico».

Per la provincia di Cuneo erano presenti la consigliera delegata alla Viabilità Annamaria Molinari e i tecnici degli uffici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.