Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sanremo Story” sbarca a Riva Ligure, una serata indimenticabile dedicata al Festival della Canzone Italiana foto

«In occasione del prossimo 70° anniversario ci è sembrato interessante proporre al pubblico un omaggio» - dichiara l’assessore al turismo e manifestazioni Francesco Benza

Riva Ligure. Martedì 16 luglio alle 21.15 in piazza Matteotti: musica, immagini e racconti del Festival con la cantante Marisa Fagnani e lo scrittore Claudio Porchia.

Inserita nel calendario manifestazioni del Comune di Riva Ligure preparato dall’assessore al Turismo e manifestazioni, “Sanremo Story” è una serata indimenticabile con le canzoni, le emozioni e gli aneddoti che hanno reso grande il Festival.

Sanremo Story è un evento spettacolo che offre al pubblico una divertente e curiosa storia del Festival della Canzone Italiana intrecciando canzoni, magistralmente eseguite dalla cantante Marisa Fagnani, con racconti curiosi e divertenti del giornalista Claudio Porchia.

Nel libro “Sanremo Story” pubblicato da Edizioni Zem con prefazione di Bruno Gambarotta c’è una divertente storia dei primi 25 anni del Festival della Canzone Italiana, ospitati dal casinò di Sanremo dal 1951 al 1976, che rappresenta l’occasione per ricordare un evento che ha segnato non solo la storia della canzone, ma anche quella del costume del nostro paese. Non c’è nostalgia, perché il racconto supera la cronaca per entrare nell’antropologia di quei volti e quelle canzoni, che sono parte del nostro patrimonio collettivo.

Nelle fotografie e nei testi, che le accompagnano, c’è la nascita di una nazione: a partire dalla lettera che la Rai inviò alle case discografiche nel 1950, invitando a partecipare con canzoni in lingua italiana, in tempi in cui si preferiva il dialetto. Il libro si apre con una seducente e divertente prefazione di Bruno Gambarotta, che racconta con ironia gli anni vissuti sul palco dietro la telecamera, ed è impreziosito dalle stimolanti interviste a Dario Fo sul ControFestival del 1969, che illumina l’atmosfera di quegli anni, e al fotografo Alfredo Moreschi, che svela i segreti dietro le quinte. Non mancano le spruzzate di humor del cartoonist Tiziano Riverso, autore di 20 disegni. Un libro per tutti, vicini e lontani, giovani e meno, che aiuto a capire la nascita di un rito, che si ripete ogni anno per una settimana.

Dichiara l’assessore al turismo e manifestazioni Francesco Benza: «Siamo molto soddisfatti del lavoro che abbiamo fatto nella preparazione del calendario estivo. Sarà un’altra estate importante con manifestazioni adatte a tutti, residenti e turisti e con un programma molto vario in grado di promuovere e dare maggiore visibilità al nostro territorio. In occasione del prossimo 70° anniversario ci è sembrato interessante proporre al pubblico un omaggio al Festival della Canzone italiana».

Marisa Fagnani nata a Sanremo, ha studiato chitarra classica e ha frequentato scuola di canto. Dal 1990 ha iniziato una brillante attività professionale, esibendosi in numerosi e importanti concerti. Ha collaborato inizialmente con diverse formazioni e gruppi musicali liguri per approdare a progetti artistici, che l’hanno vista protagonista in duo e trio, proponendo anche musica brasiliana. Oggi, come cantante solista propone un raffinato repertorio italiano e internazionale ed è ospite di importanti manifestazioni che si svolgono in tutta Italia. Insieme al giornalista Claudio Porchia, porta oggi in scena due spettacoli, “Sanremo Story” e “I Fiori di Faber” ispirati al festival della Canzone italiana e a Fabrizio De Andrè, di cui è straordinaria interprete.Vanta una decennale esperienza d’insegnamento con allievi e cantanti. Grazie alla sua versatilità della sua voce e al vasto repertorio melodico è invitata in importanti manifestazioni dedicate alla musica italiana.

Claudio Porchia, giornalista scrive su riviste e quotidiani e promuove eventi culturali. Nel 2010 ha collaborato con Pepi Morgia alla realizzazione della mostra dedicata al 60° compleanno del Festival di Sanremo, curandone redazione dei testi e selezione delle immagini. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni ed ha curato le ultime pubblicazioni di Libereso Guglielmi, il Giardiniere di Calvino. Cura le rubriche culturali e gastronomiche dei quotidiani del gruppo Morenews. È direttore del premio letterario “Libri da Gustare” e presidente dell’”Associazione Ristoranti della Tavolozza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.