Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo si prepara a tre grandi eventi per promuoverne l’immagine di “città della musica” valorizzando il centro storico

Si incomincia domani con Bravo Jazz. Sarà poi la volta di Rock in the Casbah e Zazzarazzaz

Sanremo. Tre eventi di forte tradizione e attrattiva turistica per promuovere l’immagine di Sanremo come “città della musica” valorizzando i luoghi più caratteristici del centro storico. In attesa di dare alle stampe un calendario delle manifestazioni estive completo e ufficiale, la nuova Amministrazione Biancheri ha confermato la messa in scena di un ciclo di rassegne musicali che da tempo contraddistinguono l’estate di residenti e turisti.

Si incomincia domani con la sesta edizione di Bravo Jazz che fino a sabato 27 luglio andrà in scena tra la suggestiva cornice di piazza San Siro (serata inaugurale) e l’anfiteatro di San Costanzo per cinque serate dedicate al grande jazz. La rassegna è stata realizzata dalla cooperativa Dem’Art in collaborazione con l’associazione Fare musica, promotrice anche della nuova edizione di Rock in the Casbah. Nel cuore della Pigna, la 20esima edizione del festival rock più amato del Ponente Ligure renderà omaggio alle voci storiche della manifestazione dando spazio a quelle emergenti. L’appuntamento è dal 31 luglio al 3 agosto, data dopo la quale Sanremo vedrà il ritorno di un’altra manifestazione oramai consolidata, il festival della canzone jazzata Zazzarazzaz che per festeggiare il 20esimo compleanno sarà dedicato al ricordo del leggendario Fred Buscaglione (1921-1960), cantante swing, personaggio televisivo, ma soprattutto grande compositore e interprete jazz. Zazzarazzaz si svolgerà in piazza San Siro dal 4 al 6 agosto.

In concomitanza ai festeggiamenti patronali di Sant’Anna, inoltre, su proposta della cooperativa savonese Armonia, venerdì 26 luglio Coldirodi ospiterà l’inedito spettacolo d’intrattenimento danzante Sorrisi e Musica.

Rivolto a un pubblico eterogeneo che guarda in primo luogo ai giovani e alle famiglie, il calendario degli eventi estivi curato dal neo assessorato al Turismo e Manifestazioni sarà disponibile nei prossimi giorni.  Il ritardo è giustificato dalla recente assunzione alla carica di assessore da parte di Alessandro Sindoni che rassicura: «Non mi sono dimenticato, anzi: sto già lavorando alle natalizie, con un grande concertone, e agli eventi del 2020».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.