Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Casa Serena in vendita. Le perplessità di Sergio Tommasini: «È opportuna una discussione aperta» foto

Il consigliere di 100percentoSanremo critico sulle intenzioni della giunta Biancheri: «Andrebbe rilanciata»

Sanremo. Inserimento di Casa Serena nel piano di alienazioni del Comune, il consigliere Sergio Tommasini chiede delucidazioni. «E’ fuori di dubbio che la nostra residenza protetta necessita di importanti interventi di ristrutturazione, ma avrei preferito analizzare attentamente i costi prima di procedere all’alienazione dell’ennesimo bene pubblico.

Durante la campagna elettorale ho avuto modo di visitare e di raccogliere alcuni dettagli operativi direttamente dal direttore e dalle persone che lavorano nella complesso. Penso che sarebbe stata opportuna una discussione aperta per capire se la struttura meritasse un rilancio della vendita.

Da una parte abbiamo il tema dei nostri anziani e della possibilità di mantenere un servizio pubblico in grado di sopperire anche ai casi particolari che a volte si presentano. Mi viene in mente l’esempio di due concittadini che per via di uno sfratto esecutivo hanno trovato una sistemazione temporanea proprio negli appartamenti all’ultimo piano di Casa Serena. Una soluzione pubblico-privata o ibrida poteva essere analizzata al fine di fare sinergia tra le esigenze del nostro territorio e la redditività di una struttura privata.

Durante la campagna elettorale – continua il capogruppo di 100perCentoSanremoavevo visitato anche la struttura del Franchiolo, Anni Azzurri, con il direttore Stefano Faraldi. Struttura privata molto attenta ai dettagli e alla cura degli anziani. Personalmente la considero una eccellenza nel settore.
Sicuramente il momento storico è propizio per la profittabilità del business delle case per la terza età. Non possiamo però dimenticare i nostri anziani soli. Si potrebbe tentare un serio rilancio delle struttura analizzando tutti le voci di costo che incidono sul capitolo del bilancio per il sociale. Oltre 12 milioni di euro dei quali Casa Serena ne pesa circa 6».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.