Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roma, il dopo Brancaccio Marco Scajola: «Un pomeriggio straordinario, ora bisogna lavorare» foto

Sindaci, amministratori, imprenditori e comuni cittadini alla "corte" del Governatore Toti

Roma (dal nostro inviato).  «Una nuova stagione si apre nel Centrodestra. Un pomeriggio straordinario, un teatro strapieno, tantissimi gli amici liguri e imperiesi venuti ad ascoltare parole di buon senso di chi vuole unire e non dividere. La provincia di Imperia era molto rappresentata. Un momento di  vero entusiasmo, ora bisogna lavorare. Nessuno vuole rompere, vuole dividere. Ascoltiamo tutti, ci confrontiamo con tutti. Da oggi parte la macchina. Insieme, in tanti,  possiamo veramente cambiare le cose».

Teatro Brancaccio

L’assessore regionale Marco Scajola nella veste di coordinatore per la provincia di Imperia della convention di oggi di Giovanni Toti al Brancaccio di Roma, ha salutato l’inizio di una nuova era per il centrodestra anche a livello locale in vista delle Primarie di Forza Italia di ottobre e poi delle elezioni regionali.

«Una bella convention gestita benissimo,  belle le testimonianze delle donne, degli imprenditori  -ha dichiarato Sergio Tomamsini  – si sono toccati punti importanti come  sviluppo, meritocrazia, territorio, ascolto.  Si vuole costruire un nuovio centrodestra, lo seguiremo con interesse perché è la persona giusta. Primarie? E’ancora presto,  io nasco civica, porto la mia esperienza professionale.  Troveremo il modo di dare una mano tutti all’interno del suo contenitore».

Presenti tra i tanti il sindaco di Taggia Mario Conio accompagnato dall’assessore all’Urbanistica Espedito Longobardi, il sindaco di Badaluvco Matteo Orengo, il consigliere comunale di Imperia Davide La Monica, da Sanremo Sergio Tommasini, Gianni Rolando e Andrea Piana  una pattuglia  di consiglieri di Ventimiglia capitanati dall’assessore al Commercio della giunta Scullino Matteo De Villa, il primo cittadino di Rezzo Renato Adorno, di Aquila d’Arroscia Tullio Cha, Enrico Lauretti ex dirigente del Comune di Imperia.

Anche il sindaco di Taggia Mario Conio ha sottolineato la prosecuzione della esperienza amministrativa sui territori deldi valori del Centrodestra .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.