Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, Alfredo Moreschi e i fiori della pista ciclabile conquistano il pubblico di “Sale in zucca” foto

Il prossimo lunedì una serata dedicata alle favole per grandi e bambini con Fiorenzo Cersosimo

Riva Ligure. Ancora una grande successo per la rassegna letteraria che proponeva un doppio appuntamento con i libri “I fiori della pista cilcabile” e il “Diario di un giardiniere anarchico” di Libereso Guglielmi.

Il prossimo lunedì una serata dedicata alle favole per grandi e bambini con Fiorenzo Cersosimo con il libro “Il Favoliere di F” e Renata Cantamessa, la Fata Zucchina con il libro “Il mistero del Grandalbero”.

Una piazza gremita ed un pubblico molto interessato ed attento hanno caratterizzato la seconda serata della rassegna “Sale in zucca”, promossa dall’amministrazione comunale di Riva Ligure in collaborazione con la casa editrice Zem. Alfredo Moreschi con simpatia e competenza ha accompagnato il pubblico alla scoperta della flora presente lungo la pista ciclabile, unendo la classificazione scientifica alla conoscenza storica ed offrendo una incantevole collezione di immagini.

Il libro di Alfredo Moreschi, “I fiori della pista ciclabile” , con oltre 500 immagini di fiori e piante, contiene un inventario unico del patrimonio floreale, un interessante insieme di dati scientifici, leggende e incantevoli fotografie scattate dall’autore durante molti anni di attenta ricerca.

Un libro imperdibile per gli amanti dei fiori e delle piante, da portare in passeggiata e da leggere nelle aree di sosta, seduti sulle panchine con vista imprendibile sul mare e l’orizzonte, sempre a contatto con la natura. In questo straordinario mix di bellezza e benessere sta forse il successo di questa pista ciclopedonale e ne spiega la sua incredibile frequentazione da una massa di turisti e residenti, che in alcuni giorni appare incontenibile e travolgente. Nella stessa serata è stato presentato il “Diario di un giardiniere anarchico” di Libereso Guglielmi, che racconta la vita straordinaria del ‘giardiniere di Calvino’.

Episodi della sua vita affascinante raccontati in prima persona con penna leggera, libera e appassionata, e accompagnata dai taccuini dedicati agli studi sugli alberi, al mimetismo in natura e alla teoria degli innesti. Il libro pubblicato da edizioni Pentagora è stato curato da Claudio Porchia, il giornalista ed amico che lo ha accompagnato negli ultimi dieci anni di attività.

Gli incontri rassegna Sale in Zucca per parlare, discutere, stare insieme e confrontarsi su temi di grande attualità, proseguono con cadenza settimanale, ogni lunedì, e sempre alle 21.15 in piazza Matteotti con ingresso libero.

Questo il calendario dei prossimi incontri del mese di agosto:

lunedì 5 C’era una volta la Favola: Fiorenzo Cersosimo con “Il Favoliere di F” e la Fata Zucchina con il libro “Il mistero del Grandalbero”.
lunedì 12 Donatella Alfonso libro” Uccidete Guido Rossa: vita e morte dell’uomo che si oppose alle Br” e il maresciallo dei carabinieri Antonio Brunetti presenta il libro “I 31 uomini del Generale”
lunedì 19 Roberto Centazzo: la commedia gialla e il Libretto rosso dei pensieri di Miao e “Oltrepassare” storie di frontiera di Arturo viale
lunedì 26 “Leonardo a tavola” conferenza di Barbara Ronchi della Rocca

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.