Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prezzario regionale opere edili e impiantistiche, CNA Imperia: «E’ possibile scaricarlo gratuitamente»

Uno strumento prezioso a disposizione degli operatori economici con oltre ottomila voci

Imperia. Il prezzario regionale opere edili e impiantistiche, predisposto dalla Regione Liguria d’intesa con il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Piemonte, la Valle d’Aosta e la Liguria ai sensi della normativa vigente e d’intesa con Unioncamere Liguria, è disponibile a titolo gratuito sul sito regionale www.appaltiliguria.it nelle edizioni 2017, 2018 e 2019.

Ai sensi dell’art. 23 comma 7 del D.Lgs. 50/16 e s.m.i., il prezzario opere edili ed impiantistiche cessa di avere validità il 31 dicembre di ogni anno e può essere transitoriamente utilizzato fino al 30 giugno dell’anno successivo per i progetti la cui approvazione sia intervenuta entro tale data.

Il prezzario è uno strumento operativo per tutti gli operatori economici, committenti, progettisti ed esecutori, che riflette lo stato delle lavorazioni che interessano il settore delle costruzioni e che, pertanto, non può e non deve essere atto a regolare “ex ante” il mercato, bensì a registrarne “ex post” in un ambito spazio-temporale definito l’andamento medio, mediante uno schema costruito sulla base di dati rilevati e di analisi specifiche applicabili a situazioni di media entità e difficoltà: esso si compone della sezione riservata alle opere edili e di quella relativa a quelle impiantistiche.

I contenuti del prezzario 2019 sono stati integrati con i nuovi capitoli relativi a Prevenzione Incendi, Ascensori ed Elevatori e Illuminazione Pubblica. Sono state inoltre apportate tutte le integrazioni e le modifiche stabilite nel corso del 2018 in seno alle varie commissioni.

Il prezzario deve essere utilizzato come riferimento per interventi di nuova costruzione, ristrutturazione o manutenzione di media entità e difficoltà. Resta ferma la competenza e la responsabilità del progettista in merito alle scelte tecniche per la realizzazione degli interventi ed alla valutazione dei relativi prezzi mediante analisi specifiche (NP) in ragione di quantità e qualità delle lavorazioni da eseguire.

Tutti i prezzi pubblicati all’interno del Prezzario comprendono, ai sensi dell’art. 32 del D.P.R. 207/2010, una percentuale variabile tra il 13% e il 17% per spese generali, stabilita per la Regione Liguria nella misura del 15%, e una percentuale del 10% per utili di impresa.
Per quanto attiene la Tipologia “Sicurezza” i prezzi sono comprensivi della sola percentuale delle spese generali.

All’interno delle singole analisi invece, al fine di evitare una doppia computazione, i prezzi delle risorse che le compongono dovranno essere indicati al netto delle spese generali e degli utili d’impresa. Tutti i prezzi sono sempre indicati al netto dell’I.V.A.

Le voci del prezzario sono condivise anche in modalità informatizzata (Forum) nell’ambito delle Commissioni Prezzi gestite da Unioncamere Liguria. Per qualsiasi segnalazione è possibile inviare una mail all’indirizzo prezzario@regione.liguria.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.