Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, il campione sportivo Saverio Ambrosino compie 90 anni

Ha fatto, e continua a fare, onore alla cittadina di Ospedaletti per le sue prestazioni sportive, in particolare podistiche

Più informazioni su

Ospedaletti. Il campione sportivo Saverio Ambrosino, oggi 27 luglio, festeggia il suo 90esimo compleanno. Un nuovo traguardo raggiunto dall’incredibile atleta che da oltre 12 lustri ha fatto, e continua a fare, onore alla cittadina di Ospedaletti per le sue prestazioni sportive, in particolare podistiche.

Una nota dello storico Franco Ranciaffi che mette in luce l’atleta:
«La cittadina delle rose, nella storia, conta diversi altri podisti dell’era moderna che sono rimasti in attività per poche stagioni, oppure per moltissimi anni. Tra i tanti si possono citare Emilio “cocacola” Dal Cero, Cavicchia, Daniele Piseddu, Mirella Sciolè, Bruno Giletta, Matteo Bregliano, fino al sorprendente Fulvio Villano, classe 1942, sempre in attività ed a mietere successi di categoria in gare di ultra trail in giro per il mondo.

Ma l’atleta più longevo di Ospedaletti senza dubbio è proprio Saverio Ambrosino, classe 1929, che corre a piedi da circa 70 anni: una storia iniziata dall’età del servizio militare, sino alla storica Marcia delle Palme di Bordighera, che quest’anno ha contato la sua 46esima edizione e dove il bravo Saverio non è mai mancato!

E nella gara regina dell’atletica, la corsa della maratona (42,195 km), Saverio Ambrosino non è stato certo a guardare: tra le diverse maratone disputate vanta un primato personale sulla distanza di circa tre ore nette nel 1972, all’età di 42 anni compiuti, un crono di tutto rispetto. Nel periodo 2005-09 Ambrosino è stato un agonista tesserato all’Asd Sanremo Runners, conquistando i primati sociali di categoria sulle distanze certificate dei 5 (29:00) e dei 10 km (1h01:04).

Una grande persona, Saverio, non solo personaggio sportivo, ma anche fuori dallo sport riceve giusta ammirazione e considerazione. Queste le note principali di una carriera infinita e per riportarne tutte le storie sportive vissute da questo straordinario personaggio sarebbe necessario un libro. Un onore anche per la città di Ospedaletti: auguri Saverio!».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.