Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sabato 6 luglio è il giorno di Toti al “Brancaccio”. Marco Scajola: «Un evento che nasce dalla voglia di partecipazione» foto

Dalla nostra provincia alla volta della Capitale in partenza un pullman e un torpedone di auto private: ci saranno sindaci, amministratori, imprenditori e semplici cittadini

Imperia. «Un evento che nasce dal grande desiderio di partecipazione, dall’esigenza di unire tutto un mondo, in particolare quello produttivo del Paese, che ha come punto di riferimento l’ala moderata del centrodestra». Così Marco Scajola, fedelissimo del governatore della Liguria Giovanni Toti e assessore regionale all’Urbanistica presenta la convention fondativa del movimento di Toti “L’ Italia in crescita” fissato per domani alle 14.30 al teatro Brancaccio di Roma.

Scajola è, appunto, anche il responsabile della macchina organizzativa per la provincia di Imperia della manifestazione. «Saremo in tanti da Imperia -sottolinea l’assessore azzurro – almeno un centinaio. Sabato mattina partirà un pullman di 50 persone e altrettanti raggiungeranno la capitale con mezzi propri già nella serata di venerdì. Per loro stasera è previsto un party di benvenuto».

In platea al “Brancaccio” ci saranno, tra gli altri,  insieme  a tanti volti nuovi espressione della società civile, giovani, imprenditori, impiegati  a rappresentare la nostra provincia i primi cittadini di di Taggia Mario Conio e di Badalucco Matteo Orengo, il neo assessore al Commercio di Ventimiglia Matteo De Villa. Dal capoluogo i consiglieri comunali  forzisti Antonello Ranise Gianfranco Gaggero, il capogruppo “arancione” (Toti) Davide La Monica, sindaci e amministratori dell’entroterra capitanati da Renato Adorno (Rezzo).

Da Sanremo in partenza ci sono una quindicina esponenti: Gianni RolandoAndrea Piana, (vicepresidente di Rt) e Sergio Tommasini e alcuni ex candidati forzisti.  Da Santo Stefano al mare c’è Marcello Pallini.

Tra gli imprenditori spicca il nome di Matteo Alberti

Il pullman partirà da Ventimiglia, farà tappa a Taggia e poi in piazza Dante a Imperia.

«Non è – sottolinea Marco Scajolauna assemblea di partito che deve approvare una mozione, né di corrente». «Piuttosto -ammette –  la chiamata di coloro che all’interno del centrodestra si sentono senza punti di riferimento, nessuno escluso e nessun privilegiato, aperti alle liste civiche».

Nella locandina-invito c’è la scritta “L’Italia in crescita!” in primo piano. Lo sfondo è azzurro e spicca una freccia tricolore che va verso l’alto. L’appuntamento  Il governatore della liguria ha presentato  presenta simbolo e contenuti dell’iniziativa sui social all’indomani della scorsa tornata elettorale scrivendo sulla sua pagina Facebook: «Per chi non si rassegna al declino di un’area politica e del Paese. Per chi sogna merito, competenza, impegno, democrazia. Per chi vuole una Italia in crescita. Per costruire un Paese nuovo abbiamo bisogno anche di te! Ci date una mano? Vi aspetto a Roma».

Nel frattempo Giovanni Toti  è stato nominato coordinatore di Forza Italia insieme a Mara Carfagna. In autunno sono previste primarie per scegliere il “successore” di Silvio Berlusconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.