Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

CNA Imperia, da Regione Liguria stanziati tre milioni per l’erogazione di voucher nido di inclusione e di conciliazione

Dal 15 luglio è possibile presentare domanda ai sensi dell’avviso pubblico

Più informazioni su

Imperia. La giunta regionale con deliberazione n. 581 del 9 luglio ha varato la seconda edizione del bando per i “voucher nido” destinati ai nuclei familiari con minori a carico di età compresa tra tre mesi e trentasei mesi, per l’abbattimento dei costi di frequenza di servizi socioeducativi per la prima infanzia pubblici o privati accreditati/parificati della Liguria, nello specifico:

– nidi d’infanzia;
– centri bambine e bambini;
– servizi educativi domiciliari;
– sezioni primavera

(I costi si intendono riferiti a rette e buoni pasto (laddove sia prevista la somministrazione di pasti), sia per il tempo pieno che per il tempo parziale). La presentazione delle domande decorre da ieri, 15 luglio.

I beneficiari devono essere residenti in un Comune ligure e aver già effettuato l’iscrizione dei figli ad uno dei servizi per la prima infanzia al momento della presentazione della domanda. Le finalità previste dalla misura rimangono invariate rispetto alla prima edizione del bando, ossia:

– consentire ai genitori – particolarmente alle madri – di mantenere o migliorare la propria condizione lavorativa o di avere il tempo di intraprendere percorsi di formazione professionale, di istruzione o di inserimento/reinserimento lavorativo; – alleggerire le famiglie a basso reddito relativamente alle spese connesse alla frequenza dei servizi socioeducativi per la prima infanzia, favorendo la possibilità, per i componenti disoccupati e/o inattivi di tali nuclei, di reintrodursi nel circuito lavorativo; – incrementare il numero di bambini che potrà avere accesso ai servizi socioeducativi per la prima infanzia, al fine di fornire ai piccoli opportunità di crescita ulteriori e diversificate rispetto a quelle della famiglia.

Le domande daranno luogo a due distinte graduatorie riservate a:
1. Voucher Conciliazione – Asse 1: Le donne-madri occupate o impegnate in percorsi di politica attiva del lavoro (corsi di formazione professionale, di istruzione e tirocini/work experience) con ISEE minorenne non superiore a € 50.000,00); 2. Voucher Inclusione – Asse 2: I nuclei familiari in situazione di disagio economico con ISEE minorenne non superiore a € 20.000,00.

La domanda va presentata attraverso il sito di Filse www.filse.it oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it scaricando il modulo da “Bandi On Line”, che va compilato, firmato in originale e poi caricato all’interno del sistema per l’invio definitivo.

Il bando ha una dotazione di 3.046.103,83 euro di Fondo sociale europeo stanziati da Regione Liguria, così suddivisi:
– Voucher nido conciliazione (Asse I): 1.350.000 euro;
– Voucher nido inclusione (Asse II): 1.696.103,83 euro.

«Gli sportelli del nostro Patronato si mettono a disposizione per informazioni su questa importantissima opportunità», dichiara Luciano Vazzano, direttore provinciale del Patronato Epasa Itaco di CNA. «Il sistema dei voucher ritorna per il secondo anno consecutivo con una semplificazione delle procedure, che sono gestite a livello centrale da FILSE, la finanziaria di Regione Liguria. Non solo: tra le principali novità, l’estensione della misura, che in precedenza era riservata ai soli nidi d’infanzia, a tutte le tipologie di servizi socioeducativi per la prima infanzia purché pubblici o privati accreditati e/o parificati ed i tempi di presentazione. Il bando infatti rimane aperto fino al 31 maggio 2020, in modo da consentire anche ai genitori dei nuovi nati di beneficiare della misura seppure per pochi mesi».

Per informazioni, è possibile dunque contattare o recarsi presso:
– Ufficio provinciale patronato Epasa Itaco Imperia via San Francesco, 7 – 18100 Imperia – Telefono: 0183.292684 – Email: imperia@epasa-itaco.it.
– Ufficio zonale patronato Epasa Itaco Diano Marina via Genova, 7 – 18013 Diano Marina (IM) – Telefono 0183.498979 – Email: dianomarina@epasa-itaco.it.
– Ufficio zonale patornato Epasa Itaco Sanremo via B. Asquasciati, 12 – 18038 Sanremo (IM) – Telefono: 0184.500309 – Email: sanremo@epasa-itaco.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.