Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agli Aregai e ad Arma di Taggia due giornate ricche di vela e divertimento

Ha dato la possibilità a molti bambini, in una fascia d’età compresa tra gli 8 ed i 13 anni circa, di migliorare in ambito velico e di provare tipi di imbarcazioni diverse

Taggia. Nel primo week end di luglio si è svolto il Meeting Scuola Vela organizzato dallo Yacht Club Aregai (che è stato il circolo ospitante il 4 luglio) e dal Circolo Nautico Arma (che è stato sede del raduno il 5 luglio).

Questo evento ha dato la possibilità a molti bambini, in una fascia d’età compresa tra gli 8 ed i 13 anni circa, di migliorare in ambito velico e di provare tipi di imbarcazioni diverse tra cui RS Feva XL, Equipe ed Optimist. Ai ragazzi sono stati proposti giochi originali e divertenti che hanno permesso loro di imparare a padroneggiare le barche senza neanche rendersene conto.

Anche le brevi “lezioni teoriche” che avvenivano dopo il pranzo, quando faceva troppo caldo per uscire in mare, si sono svolte sotto forma di gioco. Questa tecnica d’insegnamento ha suscitato un grande interesse ed una forte partecipazione anche da parte dei più piccoli.

Nel contempo è stata data la possibilità ai molti ADI ed Allievi Istruttore di apprendere rilevanti nozioni pratiche e teoriche dagli istruttori presenti: il Coordinatore Tecnico Zonale Luca Bogliolo (YC Aregai), Luisa Franza (YC Sanremo) e Alida Mendau (Club del Mare Diano Marina).

L’accoglienza dei circoli ospitanti è stata calorosa ed il soggiorno presso questi ultimi reso piacevole dalla presenza di infrastrutture di ottimo livello. La didattica improntata sull’apprendimento attraverso il gioco è risultata molto efficace con i ragazzi ed ha stimolato gli ADI e gli allievi istruttore a valorizzare le risorse ludiche nell’acquisizione delle competenze veliche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.