Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Diano Marina la Polizia di Stato e il progetto Estate Sicura con la partnership della CRI foto

Questore Capocasa: «‘Esserci sempre’ è essenzialmente lo spirito della nostra missione al servizio della cittadini»

Diano Marina. Due settimane fa la Questura di Imperia ha avviato per il secondo anno consecutivo il progetto “Estate Sicura”, una delle iniziative di prossimità, di vicinanza nei confronti dei gestori degli stabilimenti balneari e dei turisti per garantire sicurezza e tranquillità.

Questa mattina una tappa speciale, i poliziotti e gli operatori della squadra nautica con gli acquascooter erano allo stabilimento Delfino di Diano Marina insieme alla Croce Rossa Italiana, presente con un suo gazebo per effettuare misurazioni di pressione e glicemia.

Non sono mancate le brochure realizzate dalla Questura contenenti avvertimenti utili per prevenire truffe e furti, i consigli per i più giovani che si approcciano al web e ai social network, nonché tutti i numeri utili per mettersi in contatto immediatamente con la Polizia di Stato, sia tramite il 112 che attraverso YouPol, l’app della Polizia di Stato che permette all’utente di interagire direttamente con l’operatore inviando segnalazioni relative ai fenomeni di bullismo e spaccio di sostante stupefacenti, che, in quanto geo localizzate, consentono di conoscere in tempo reale il luogo degli eventi.

Il partenariato con la Croce Rossa Italiana proseguirà il prossimo sabato ad Imperia.
«‘Esserci sempre’ è essenzialmente lo spirito della nostra missione al servizio della cittadini, in particolare in questa circostanza dei turisti, per garantire sicurezza e tranquillità», sottolinea il questore Cesare Capocasa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.