Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, Fasuolo (Astro): «Via al dialogo con nuova giunta, contro la ludopatia inefficaci i limiti orari»

«È stato un incontro conoscitivo, abbiamo chiesto di essere ascoltati dalla nuova Giunta e siamo riusciti a esporre le nostre problematiche» spiega Fasuolo

Ventimiglia. «Fino a ora i nostri dubbi sono stati ignorati, oggi per la prima volta siamo riusciti a esprimere le nostre perplessità alla nuova Amministrazione». Così Raffaele Fasuolo, consigliere dell’associazione Astro e responsabile per la Regione Liguria, al termine dell’incontro al comune di Ventimiglia con Matteo De Villa, assessore al commercio.

L’associazione è da mesi impegnata per una revisione dell’ordinanza emanata dall’ex sindaco Enrico Ioculano, che ha imposto il divieto di accendere gli apparecchi da gioco dalle 7 alle 19, consentendone il funzionamento solo dalle 19 alle 24 e dalle 24 alle 7. «È stato un incontro conoscitivo, abbiamo chiesto di essere ascoltati dalla nuova Giunta e siamo riusciti a esporre le nostre problematiche. Abbiamo fatto presente l’inefficacia del provvedimento sui limiti orari per combattere la ludopatia, un problema che va affrontato con altri approcci». spiega Fasuolo. «L’assessore si è incaricato di portare le nostre osservazioni alla Giunta, dunque ci aspettiamo a breve un nuovo incontro. Ringraziamo l’Amministrazione per la sensibilità e la disponibilità ad ascoltarci», conclude. RED/Agipro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.