Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallebona, primo consiglio comunale della nuova amministrazione. Il sindaco: «Lavoreremo insieme per il bene comune» fotogallery

Nominata la nuova Giunta comunale e conferiti gli incarichi e le deleghe agli assessori e ai consiglieri

Vallebona. E’ andata in scena, questa sera, presso la Sala Consiliare di via del Municipio 3, la prima seduta del nuovo consiglio comunale del paese. Otto i punti all’ordine del giorno.

Dopo l’insediamento del consiglio comunale e il giuramento del sindaco Roberta Guglielmi, rieletta per il terzo mandato alla guida di Vallebona, è stata nominata la nuova Giunta comunale. Il primo cittadino ha scelto come assessori del Comune i consiglieri Ingrid Marchot, che assume anche l’incarico di vicesindaco, e Alessandro Lantero. 

Sono stati poi conferiti gli incarichi e le deleghe: Roberta Guglielmi si occuperà del personale dipendente, dei rapporti con i Comuni associati e/o limitrofi, del mantenimento delle tradizioni del paese, dei rapporti con gruppi laici e religiosi, dell’arredo urbano, dell’edilizia e urbanistica, dei pubblici servizi, della nettezza urbana, dell’agricoltura e settori produttivi, del bilancio, delle tasse e dei tributi.

A Ingrid Marchot sono state delegate visibilità dell’ente, rapporti con i mass-media, notiziario comunale informativo, turismo, cultura, manifestazioni e sport, commercio e manifestazioni ricreative.

Alessandro Lantero si occuperà dei lavori pubblici, della squadra antincendio e protezione civile, del mantenimento delle tradizioni del paese, della rete fognaria, del decoro, della pulizia e diserbo strade, dei sentieri e spazi pubblici, dei rapporti con i consorzi strade interpoderali, della viabilità pubblica e toponomastica e della pubblica illuminazione.

A ogni consigliere comunale sono stati affidati degli incarichi da svolgere a supporto del sindaco o dell’assessore competente. Gianpiero Rossi, ex ristoratore, si dovrà occupare del mantenimento delle tradizioni del paese, del commercio, dei rapporti con gruppi laici religiosi e associazioni, dei lavori pubblici, dell’edilizia ed urbanistica, del decoro, pulizia e diserbo strade, dei sentieri e spazi pubblici e del turismo.

Arianna Guglielmi, impiegata, seguirà il bilancio, tasse e tributi, agricoltura e settori produttivi, rapporti con i comuni limitrofi, rapporti con località Madonna della Neve, contenzioso e personale dipendente.

Stefano Ferlito, medico, supporterà riguardo servizi sociali, assistenza anziani, salute pubblica, protezione civile e squadra antincendio, turismo, cultura, manifestazioni e sport.

Dario Grassano, funzionario comunale, farà da supporto su visibilità dell’ente e rapporti con i mass media, turismo, cultura, manifestazioni e sport, rapporti con i comuni associati e limitrofi.

Marino Fortunato seguirà decoro, pulizia e diserbo strade, sentieri e spazi pubblici, pubblica illuminazione, lavori pubblici, salute pubblica e rapporti con gestori rete gas metano e acquedotto.

Claudio Myllkera, operatore formazione professionale, aiuterà sul commercio, decoro pulizia e diserbo strade, sentieri e spazi pubblici, pubblica illuminazione.

Francesco Ivan Albanese, impiegato, affiancherà nei rapporti con consorzi strade interpoderali, viabilità pubblica e toponomastica, nettezza urbana e pubblici servizi e assistenza anziani.

Infine, Luisella Colombini, esercente, contribuirà riguardo a agricoltura e settori produttivi, decoro, pulizia e diserbo strade, sentieri e spazi pubblici e servizi cimiteriali.

Nominato anche il capogruppo: Stefano Ferlito. «Per la prima volta c’è una lista unica e per la prima volta una donna ha avuto tre mandati. Ringrazio chi mi ha dato la possibilità di conoscermi e imparare ad ascoltare ed osservare. Insieme si può creare una comunità che con senso di responsabilità e senso civico sappia confrontarsi con la realtà – afferma il sindaco Guglielmi nel suo primo discorso ufficiale – Ringrazio i consiglieri uscenti per il loro lavoro e la loro esperienza inoltre auguro buon lavoro ai nuovi consiglieri. Lavoreremo insieme per il bene comune. Ringrazio per lo spirito di collaborazione e l’amicizia Davide e Daniela. Fausto, Fabrizio, Silvio, Monica, Massimo e Manuela per la sintonia e il rispetto e la mia famiglia perché mi sta sempre vicino e mi sostiene».

«Ci occuperemo dello sviluppo del senso civico per il buon vivere, verranno piazzate delle nuove isole ecologiche ai lati della strada per migliorare la raccolta differenziata e ridurre lo spreco di risorse, in questo modo ognuno pagherà solo i rifiuti che produrrà. La salvaguardia e tutela dell’ambiente rappresentano un tema centrale – dice il primo cittadino presentando le linee programmatiche di mandato – Altri punti saranno l’energia; la messa in sicurezza della casa comunale, verranno ampliati gli uffici comunali. Il centro storico continuerà ad esser valorizzato completando il recupero di alcuni carugi e facciate. Verranno posizionati nuovi loculi, mentre la viabilità stradale sarà ulteriormente migliorata con un rotonda alberata e verranno realizzati nuovi parcheggi per moto e api».

«Si continuerà la promozione del paese e si penserà alla riqualificazione delle aree agricole. Il sociale sarà un altro tema di rilievo. Vi saranno servizi per anziani e verrà valorizzato il centro sportivo. Si proseguirà la collaborazione con la Banda comunale di Vallebona, la Pro Loco, le associazioni culturali, la parrocchia, il gruppo dei volontari e la scuola Pedagogica Steineriana. Il turismo costituirà un punto centrale, si punterà sulle caratteristiche del territorio e sull’unicità dei prodotti locali grazie alla nascita di una rete con esercenti, ad una campagna promozionale enogastronomica che punta sulle peculiarità. Le manifestazioni continueranno a rappresentare un momento di aggregazione che rafforzano l’identità della comunità. Brochure, il sito ufficiale ed i profili social del Comune continueranno ad esser aggiornati per una comunicazione immediata ed efficace al cittadino».

Nominata la commissione elettorale comunale, formata da tre componenti effettivi (Ingrid Marchot, Dario Grassano e Francesco Ivan Albanese) e da tre componenti supplenti (Marino Fortunato, Arianna Guglielmi e Gianpiero Rossi).

Decisa la commissione comunale per la formazione degli elenchi dei giudici popolari che è formata da due componenti effettivi: Arianna Guglielmi e Stefano Ferlito.

Infine è stata rinnovata fino al 31 luglio 2024 la convenzione per la gestione in forma associata del servizio di segreteria comunale tra i comuni di Dolceacqua e Vallebona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.