Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal 19 giugno i rider di Deliveroo sbarcano a Imperia: selezioni aperte

Sarà possibile ordinare e ricevere a casa tutti i menu di McDonald’s

Più informazioni su

Imperia. Presto sarà normalità vedere i rider di Deliveroo per le vie del capoluogo. Anche l’imperiese è stato infatti interessato dal piano di espansione della multinazionale delle consegne e dal 19 giugno, grazie al servizio McDelivery, sarà possibile ordinare e ricevere comodamente a casa tutti i menu di McDonald’s.

Dopo 4 mesi di nuove aperture che hanno visto la piattaforma leader nel food delivery raddoppiare la propria presenza passando dalle 34 città attive a inizio gennaio alle 75 a fine aprile, Deliveroo ora allarga la sua rete ad altri 14 comuni italiani. Oltre Imperia, Fiumicino, Quartu Sant’Elena, Selargius, Monserrato, Quartucciu, Jesolo, Lido Di Camaiore, Savona, Casalecchio di Reno, San Benedetto Del Tronto e Lecce.

«Siamo orgogliosi di continuare la nostra espansione anche nel mese di giugno – ha spiegato in una nota stampa il general manager Matteo Sarzana – Oggi annunciamo l’attivazione del nostro servizio in 14 nuove città, nelle quali sarà presente un’interessante offerta gastronomica disponibile attraverso la nostra piattaforma di food delivery. Lavoriamo con i migliori ristoranti per consentire loro di raggiungere nuovi clienti e far crescere il business ma anche per offrire ai clienti una modalità di consumo che fino a pochi anni fa non esisteva. Siamo certi che i consumatori apprezzeranno la qualità dei ristoranti e la comodità del nostro servizio, scegliendo tra le variegate proposte italiane ed internazionali presenti».

L’attivazione del servizio di consegna di Deliveroo rappresenta un’opportunità di lavoro per quegli imperiesi che cercano un impiego con orari flessibili. Chiunque possieda una bicicletta, una moto o un’auto,  può presentare la domanda per collaborare con la piattaforma attraverso il sito www.deliveroo.it/apply. Al momento non è chiaro quanti saranno i posti a disposizione, ma l’azienda fa sapere che «complessivamente, nelle 14 nuove città dove il servizio sarà attivo Deliveroo conta di creare nuove opportunità di lavoro per oltre 200 rider».

Il network leader dell’online food delivery sarà anche un’occasione di business per i ristoranti che vorranno diventare partner del servizio, i quali potranno aumentare il proprio fatturato fino al 30%. Di fatto, come emerge dal Rapporto Ristorazione 2018 della FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, la piattaforma contribuisce significativamente alla crescita della ristorazione italiana, e vale già 350 milioni di euro (dato 2018, +69% rispetto al 2017), senza alcuna sovrapposizione con il circuito economico tradizionale della ristorazione ma, semplicemente, limitandosi a completare l’offerta rivolta ai consumatori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.