Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera punta sul mercato coperto. Il progetto dell’amministrazione Ingenito foto

Diventerà nuova 'agorà' al chiuso, fulcro di eventi e attrazione per chi cerca qualità e prodotti locali

Bordighera. Valorizzare il mercato coperto, trasformandolo in una vera e propria ‘agorà’ al chiuso: un luogo di incontro, dove acquistare prodotti di qualità, ma anche socializzare, assistere a eventi a tema e conferenze. Il tutto in un ambiente gradevole, dallo stile rinnovato e i dettagli curati, oltre che rigorosamente plastic free.
Dal 1897 punto di riferimento per bordigotti e non solo, il mercato coperto ha bisogno di un restyling. «Abbiamo intenzione di valorizzarlo – spiega l’assessore Marzia Baldassarre, che cura il progetto insieme all’assessore al Commercio Melina Rodà e al consigliere Laura Pastore – attuando una serie di interventi di restyling e promozionali, con l’obiettivo di dare al mercato coperto un ruolo più centrale nelle attività commerciali e turistiche della città».

In primis è stato creato un nuovo logo identificativo del mercato coperto, con una nuova grafica che farà da fil rouge per caratterizzare le attività interne al mercato, siano esse commerciali o eventi. La grafica, spiega sempre l’assessore, «servirà per adottare una efficace e migliore comunicazione con i clienti; oltre a identificare il mercato coperto come il centro di riferimento per acquistare prodotti alimentari di grande qualità e tipici del territorio».

Depliant pubblicitari con inseriti i dati di tutte le attività presenti, bandiere a vela e totem da posizionare all’esterno del mercato, e una targa con il nuovo logo affissa sopra l’ascensore presente all’ingresso principale dell’edificio daranno identità al mercato coperto.

Dal punto di vista della manutenzione, oltre alla cura della pulizia di tutti gli ambienti presenti nella struttura e alla realizzazione di un’isola di conferimento a lato del mercato, con l’incremento del numero di cassonetti già presenti per agevolare gli esercenti presenti, adeguando anche l’orario di ritiro dei rifiuti per andare incontro alle loro esigenze, l’amministrazione ha già programmato una serie di interventi: derattizzazione e sanificazione dei locali, interventi su cornicione, bagni e pitture.

Il nuovo logo

logo mercato coperto

Bordighera Green e Plastic free. Anche il mercato coperto sarà coinvolto nel progetto ‘Bordighera green’, volto a premiare quelle attività che dimostreranno una spiccata sensibilità nei confronti dell’ambiente. «I banchi che utilizzano prodotti “green” potranno ricevere dal Comune il bollino verde Bordighera Green e ottenere i benefici del Progetto Eco-Commerce», spiega l’assessore Baldassarre. 
Il mercato sarà inoltre ‘plastic free’, grazie all’utilizzo di prodotti compostabili come buste di mais, cartoni, shoppers in cotone personalizzate e altre ancora.

Il mercato ospiterà eventi, già programmati e calendarizzati, dal prossimo ottobre fino a febbraio 2020. Proprio allo scopo di promuovere eventi all’interno della struttura, oltre a sostenere le varie attività presenti, l’amministrazione Igenito ha intenzione di istituire un fondo economico dedicato.

In ultimo, si sta lavorando per creare una ‘carta fedeltà’ che i clienti del mercato potranno utilizzare in tutti i banchi. L’idea è quella di mettere le attività in rete per premiare i clienti più affezionati con omaggi e promozioni, incentivandoli, ovviamente, a fare la spesa al mercato coperto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.