Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, iniziata la pulizia e la messa in sicurezza del rudere di via Trento fotogallery

L'ultimatum del sindaco era chiaro e prevedeva: «la demolizione delle parti cadenti, lo sgombero del materiale di risulta presente e il ripristino di adeguate norme igieniche»

Bordighera. Dopo l’ordinanza firmata dal sindaco Vittorio Ingenito lo scorso 10 maggio, la società Satra Immobiliare S.r.l. ha iniziato la messa in sicurezza e la pulizia del rudere di sua proprietà all’angolo tra via Vittorio Emanuele II e via Trento.

L’ultimatum del sindaco era chiaro e prevedeva: «la demolizione delle parti cadenti, lo sgombero del materiale di risulta presente e il ripristino di adeguate norme igieniche». In mancanza di un intervento del proprietario, avrebbe agito direttamente il Comune, ponendo poi a carico della società ogni spesa inerente l’intervento. Ma non ce n’è stato bisogno.

Già il 14 novembre 2018, il sindaco aveva diffidato la società ad intervenire. Nulla, però, era stato fatto. A questo punto, Ingenito ha deciso di utilizzare uno strumento più risolutivo per mettere alle strette il privato e obbligarlo ad intervenire per la sicurezza e il decoro pubblico. E così è stato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.