Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, approvato il protocollo ‘progetto spiagge sicure': quattro agenti vigileranno il lungomare

Ecco come verrà impiegato un contributo da 42mila euro

Bordighera. Quattro agenti di polizia locale assunti a tempo determinato per combattere il fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione. E’ quanto deciso dall’amministrazione Ingenito che ha ricevuto dalla Prefettura di Imperia un contributo di 42mila euro da destinare alla sicurezza urbana. Nei giorni scorsi, la giunta ha approvato il ‘progetto spiagge sicure’ e stabilito come stanziare i fondi: 36mila euro serviranno per le retribuzioni dei quattro agenti che dal 15 giugno al 15 settembre si aggiungeranno all’organico comunale e avranno il compito di pattugliare il lungomare Argentina per i suoi 2,5 chilometri di lunghezza.

Per farlo, gli agenti avranno a disposizione due bici elettriche dal costo di 3.500 euro complessivi. Altri 2.500 euro serviranno per il vestiario dei nuovi assunti.

Per potenziare il servizio per il contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, le pattuglie passeranno al setaccio il mercato del giovedì sul lungomare e nelle aree limitrofe. Verrà inoltre organizzata una delegazione di spiaggia, con il coordinamento della Capitaneria di Porto, per effettuare, si legge nella delibera di giunta «puntuali controlli presso gli stabilimenti balneari per verificare eventuali ‘collaborazioni’ o mancati controlli».

Guerra anche ai cosiddetti ‘vu cumprà': servizi ad hoc contrasteranno la vendita al minuto di merce non autorizzata. Saranno potenziati, inoltre, i posti di controllo nella giornata di venerdì per svolgere attività di supporto e repressione della vendita di marchi contraffatti al mercato di Ventimiglia.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.