Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, giovane ivoriano si barrica nei bagni del Thello poi insulta poliziotti intervenuti

Trovato anche cittadino nigeriano destinatario di un provvedimento di espulsione e ordine di uscire dallo Stato, emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Lucca

Ventimiglia. Voleva a tutti i costi attraversare illegalmente il confine: per questo ieri mattina un giovane straniero della Costa d’Avorio  si era barricato nella toilette del treno Thello 142 (Milano/Nizza). Quando gli agenti della polizia ferroviaria sono intervenuti per farlo scendere dal convoglio, il migrante ha opposto notevole forza resistenza, gridando ed insultando gli operatori che lo volevano far scendere dal convoglio.

I precedenti tentativi di aprire quella porta, con la speciale chiave in possesso degli agenti, avevano prodotto solo la rottura del meccanismo. Denunciato in stato di libertà per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e non in regola con le norme di soggiorno, il giovane è stato poi consegnato al locale commissariato per il successivo accompagnamento ad un centro CEI.
Ma la giornata per gli operatori del posto di Polizia Ferroviaria di Ventimiglia non era ancora terminata: infatti l’ennesimo controllo in quella stazione ha permesso di individuare un cittadino nigeriano destinatario di un provvedimento di espulsione ed ordine di uscire dallo Stato, emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Lucca.
Espletate le formalità di rito, il cittadino straniero è stato tratto in arresto e messo a disposizione della autorità giudiziaria con rito direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.