Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scivola l’Ospedaletti con il Legino, 1 a 2 nell’ultima di campionato

Gli Orange si aggiudicano il trofeo organizzato dalla federazione del Principato di Seborga

L’Ospedaletti svicola nell’ultima sfida del campionato contro il Legino che riesce nell’impresa di avere la meglio sulla capolista per 2 a 1.

Le due squadre, dividendosi i meriti per tempi, si sono affrontate a viso aperto. La prima metà di gioco ha visto protagonisti gli ospiti, i quali si sono portati in vantaggio prima di essere agguantati grazie alla rete di Artioli.

Il secondo, invece, è stato a senso unico per gli Orange. Eppure, come nelle migliori tradizioni del calcio, il Legino trasforma un pari già scritto in una vittoria. Setto e più occasioni da rete letteralmente sprecate dai padroni di casa, e il gol nell’ultima azione di Murabito, sanciscono la sconfitta indolore per le sorti della stagione. Oltre al risultato, l’Ospedaletti registra una nota molto positiva: il rientro in campo del capitano Espinal.

La testa dei ragazzi di mister Alan Carlet è già puntata altrove, ovvero sulla finalissima regionale che si disputerà domenica prossima e nella quale si scoprirà se questo Ospedaletti è la formazione di Promozione più forte della Liguria.

 

L’Ospedaletti si aggiudica il campionato maschile a 11 del Principato di Seborga

Il prepartita di Ospedaletti vs Legino si è animato dalla consegna alla capolista e campione del girone A di Promozione,  della coppa alla vincitrice del campionato maschile a undici organizzato dalla federazione del Principato di Seborga, il quale si basa sui risultati degli scontri diretti tra le squadre imperiesi. Quest’anno – esclusa la Dianese – gli Orange hanno vinto il triangolare giocato con la San Stevese e il Taggia.

LE FORMAZIONI

L’undici Orange titolare schierato da Alan Carlet: Eremita Gianmarco (2001), Artioli Giovanni (2000), Fici Roberto, Moraglia Andrea, Ambesi Elia, Cadenazzi Fabrizio, Trotti Cristian, Alasia Gian Marco (’98), Scappatura Alessandro (’99), Miceli Armando, Saba Matteo.

Partono dalla panchina: Frenna Matteo, Schillaci Mattina (2000), Negro Andrea, Negro Alessio, Gambacorta Luca (’99), Rossi Diego, Ventri Michael, Espinal Josè, Sturaro Fabio.

Sostituzioni: 4

Ammoniti: 1

Marcatori: Artioli al 37°

 

La formazione schierata da mister Antonio Caprio: Bresciani Emanuele (’99), Colombo Emanuele (2001), Titi Matteo, Rinaldi Andrea, Schirru Michele, Pili Filippo, Balbi Mattia, Cerato Luigi, Murabito Davide, Salis, Siccardi Raffaele.

A disposizione: Trozzola Luca (2003), Calabro Eugenio (2000), Perria Stefano (2002), Dorigo Federico, Tobia Nicolò (2003), Girgenti Davide, Morielli Riccardo, Fabbiani Loris (2000).

Sostituzioni: 2

Ammoniti: -

Marcatori: Siccardi all’11 pt, Murabito al 45° st

 

Direttore di gara: Francesco Isnardi

Assistenti: Giuseppe Grisolia, Jetmir Hasa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.