Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti vuole cambiare, Daniele Cimiotti è il nuovo sindaco foto

«Saremo la squadra di tutti e io sarò il sindaco di tutti»

La Città delle Rose decide di cambiare dopo quindici anni di amministrazione del gruppo di Ospedaletti per Tutti. Vince le elezioni comunali di domenica Daniele Cimiotti, alla guida della lista civica Rilancio e Sviluppo.

Cimiotti sindaco

Cimiotti batte il sindaco uscente Paolo Blancardi, il quale arriva secondo precedendo l’altra sfidante, l’avvocato Valentina Lugarà (Viviamo Ospedaletti).

«Grazie a mia moglie che mi è stata vicina in tutti questi mesi. Grazie alla squadra che ha fatto veramente un grande lavoro, sono davvero contento di loro. Saremo la squadra di tutti e io sarò il sindaco di tutti», dice a caldo il nuovo sindaco di Ospedaletti, seppur i voti non sono ancora stati ufficializzati dal Ministero.

«Devo fare i miei complimenti a Cimiotti per come ha condotto la campagna elettorale, cittadino per cittadino − esordisce l’oramai ex sindaco Blancardi −. Noi abbiamo adottato una formula diversa: credevamo che le cose fatte (e ne abbiamo fatte tante) avessero un loro ritorno ma non sembra che questo ritorno ci sia stato. Ringrazio comunque i cittadini di Ospedaletti che ci hanno votato e anche quelli che hanno avuto voglia di cambiare, votando Cimiotti. Personalmente  − sottolinea − voglio ringraziare tutti i consiglieri che si sono candidati con me e tutti gli assessori uscenti. All’inizio il nostro percorso ha avuto delle difficoltà a causa delle dinamiche legate al Porto e questo, credo, ci ha tarpato le ali. Faremo un’opposizione molto costruttiva e attenta».

Alle parole di Blancardi fanno eco quelle della terza sfidante: «Ringrazio tutte le persone che hanno creduto in noi e nel nostro progetto – evidenzia Lugarà -. Sicuramente ci impegneremo in una opposizione critica e costruttiva per il bene di Ospedaletti. Auguro al neo sindaco ed alla sua squadra un buon lavoro».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.