Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, Cimiotti contrattacca sul decoro del paese: «Le pulizie pasquali non bastano»

Nell'intervista, il candidato sindaco di Rilancio e Sviluppo si toglie qualche sassolino dalle scarpe

Ospedaletti. Diventa incandescente il finale di campagna elettorale della Città delle Rose. Alle accuse, mosse nei giorni scorsi, da parte di esponenti della lista del sindaco Blancardi, replica Daniele Cimiotti, candito sindaco di Rilancio e Sviluppo.

cimiotti

«Nonostante le critiche degli ultimi giorni, riscontriamo buone sensazioni, spiega Cimiotti nello “Spazio candidato”. La gente risponde perché siamo riusciti a suscitare l’interesse della popolazione proponendo dei progetti fattibili e realizzabili con tanta buona volontà».

Poi si lancia al contrattacco. Si parte dalle immagini che il candidato di Rilancio e Sviluppo ha mostrato in campagna elettorale e che dipingerebbero una cittadina non corrispondente alla realtà. «Le foto sono di aprile, documentano uno stato di fatto; il prodotto degli ultimi 15 anni di amministrazione. Certo, sono arrivate le pulizie pasquali, ma non credo che possano cancellare il degrado in atto da molto più tempo».

A proposito di capacità? «Abbiamo le capacità che mancano da altre parti. Sul nostro punto fondamentale del programma, l’energia solare, non accettiamo lezioni da chi non sa dove trovare i fondi, visto che relativamente a questo aspetto esistono e sono da poco nuovamente disponibili per i comuni».

In conclusione, qual è l’appello che rivolge ai cittadini ospedalettesi? «Pensate al futuro. Siamo tutti adulti? Appunto: il 26 di maggio fate la scelta giusta con Rilancio e Sviluppo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.