Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli alunni dell’istituto comprensivo di Pieve di Teco imparano inglese e francese anche attraverso il teatro foto

Nel corso dell’anno scolastico diverse sono state le iniziative per mettere gli studenti in condizioni di approcciarsi allo studio delle lingue

Più informazioni su

Pieve di Teco. Nel corso dell’anno scolastico diverse sono state le iniziative per mettere gli studenti in condizioni di approcciarsi allo studio delle lingue in modo interattivo e coinvolgente.

La docente di lingua francese Venturi Daniela, dell’Istituto Comprensivo Pieve di Teco – Pontedassio ha organizzato, per tutte le classi della scuola secondaria di 1° grado dei due plessi, uno spettacolo svoltosi interamente in lingua originale della durata di due ore; la rappresentazione teatrale è stata realizzata da un gruppo di tre insegnanti-attori madrelingua, facenti parte dell’associazione “Lingue Senza Frontiere”. Oltre allo spettacolo i collaboratori hanno attuato degli atelier didattici condotti in modalità interattiva, durante i quali gli alunni sono stati chiamati a interagire rendendosi partecipi e coinvolti in maniera attiva, recitando una parte, rispondendo a domande o cantando con gli attori alcune canzoni in lingua. La storia messa in scena è stata quella di Barbablù, rivisitata in chiave ludica e moderna.

Per quanto concerne la Lingua Inglese le insegnanti dei due plessi hanno proposto lo spettacolo “Pop Music and culture Top 40”: i ragazzi hanno ascoltato e cantato canzoni in lingua, accompagnati dagli educatori. Le attività sono state promosse dall’associazione “Educo TEATRINO – THEATRE IN EDUCATION”, volto a stimolare gli studenti ad arricchire il loro vocabolario e ampliare il loro orizzonte culturale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.