Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cessione Imperia calcio, Riachi: «Nuova offerta in arrivo, le prossime ore saranno decisive»

E' sempre intenzionato a investire nel calcio imperiese. I tifosi sognano una grande squadra

Imperia. A proposito delle notizie diffuse nelle ultime ore su alcuni blog locali secondo le quali il presidente dell’Imperia Fabrizio Gramondo avrebbe chiuso o starebbe per farlo le porte all’ingresso in società di nuovi capitali, l’imprenditore italo-libanese Lorenzo Anas Riachi, controbatte: «La trattativa non è affatto chiusa. In arrivo c’è una nuova offerta. Le prossime ore saranno decisive».

I rapporti tra le parti avevano subito una brusca frenata dopo che la triade proprietaria del sodalizio  di piazza d’Armi formata da Gramondo, Daniele Ciccione, capogruppo consiliare di una delle formazioni che sostengono la maggioranza del sindaco Claudio Scajola e da Fabio Ramoino aveva avanzato una proposta di 400mila euro (escludendo l’affitto dell’impiantistica sportiva di Piani)  a fronte di una offerta di 275mila comprensiva degli affitti per 6 anni.

Riachi presentato alla città dall’ex stella neroazzurra Roberto Iannolo, dunque, non molla la presa e non abbandona l’idea di poter (se gli sarà permesso) investire nel calcio imperiese.

I tifosi, dopo anni di amarezze, sognano di poter rivedere al “Ciccione” il calcio che conta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.