Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla rassegna “Cervo in blu…d’inchiostro” ospite lo scrittore John Cottingham

Proveniente dalla Gran Bretagna, presenterà il libro "Perchè credere?", una riflessione sul senso dell’esistenza, il valore della fede, il dubbio

Cervo. Anche “Cervo in blu…d’inchiostro” diventa internazionale. La rassegna, che si avvia alla conclusione dopo una brillante stagione di entusiasmo e successo di pubblico, attende ora un ospite illustre, proveniente dalla Gran Bretagna, che affronterà alcune tra le più grandi tematiche dell’esistenza.

“Cervo in blu…d’inchiostro”, l’appuntamento con la letteratura contemporanea e i suoi grandi protagonisti, prosegue con John Cottingham sabato 11 maggio alle 17, all’Oratorio di Santa Caterina di Cervo. L’autore, professore Emerito di Filosofia dell’Università di Reading, presenta “Perchè credere?”, una riflessione sul senso dell’esistenza, il valore della fede, il dubbio. Un pomeriggio di “intellectual food”, come dicono gli inglesi. Il libro è stato tradotto in italiano.

Dialogano con l’autore Lucinda Buja, docente del Liceo Cassini di Sanremo, e Giorgio Durante.

John Cottingham, traduttore, tra l’altro, di tutte le opere di Cartesio, ha lavorato all’Heythrop College Università di Londra e attualmente Visiting Professor al King’s College di Londra e Honorary Fellow al St. John’s College dell’Università di Oxford. Ha pubblicato tredici libri e più di cento saggi su tutte le più prestigiose riviste internazionali di Filosofia. Ha diretto per quasi vent’anni la Rivista Ratio, la rifista internazionale di Filosofia Analitica.

La rassegna è ideata dalla professoressa Francesca Rotta Gentile e promossa dall’ Associazione Culturale Cumpagnia du Servu, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Istruzione del Comune di Cervo (delegato all’istruzione Annina Elena), del Comune di Imperia (assessore Marcella Roggero), del Comune di Sanremo (assessore Eugenio Nocita) e della Provincia di Imperia.

Il progetto ha ottenuto il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio V – Ambito Territoriale di Imperia e l’autorizzazione come
corso di formazione docenti per gli insegnanti di ogni ordine e grado di tutta Italia: tutti gli incontri (totale ore 45:00) saranno registrati sul sito di formazione S.O.F.I.A del MIUR (iscrizione gratuita fino al 21 dicembre 2018) dagli istituti scolastici capofila per la formazione:

• Ruffini-Imperia: dirigente scolastico Paolo Auricchia
• Sanremo Levante-Sanremo: dirigente scolastica Anna Maria Fogliarini
Gli studenti che parteciperanno agli incontri letterari potranno avere le ore riconosciute come credito formativo.

Ingresso gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.