Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Ospedaletti va in scena il torneo VIII Memorial Roberto Rizza foto

Roberto ha fatto tanto per la famiglia, gli amici e per tutti coloro che si sono trovati in difficoltà

Più informazioni su

Ospedaletti. A Ospedaletti va in scena il torneo VIII Memorial Roberto Rizza.

Tutto nacque nel lontano 2005, quando, parenti e amici con tanta buona volontà hanno organizzato e dato il via al primo torneo di calcio in memoria di Roberto Rizza per non dimenticare, bensì per ricordarlo e onorarlo.

Motivo fondamentale dell’organizzazione di questo torneo è proprio quello di ricordare, semmai ce ne fosse bisogno, e onorare un grande uomo pronto a donare se stesso per gli altri: Roberto Rizza. Roberto ha fatto tanto per la famiglia, gli amici e per tutti coloro che si sono trovati in difficoltà. Sempre pronto a dare una mano a chiunque si trovasse in difficoltà.

Il suo stile di vita semplice ma avventuroso deve continuare a essere da esempio per tutti noi, ed è per questo che è venuto in mente di organizzare un torneo a livello giovanile che si è consolidato nel tempo. Nel corso del tempo questa manifestazione ha fatto molta strada; da quella prima edizione vinta dalla Juventus nel tempo ha visto la partecipazione di molti club importanti come Milan, Genoa, Atalanta, Torino, Cagliari, Empoli, Sampdoria, Fiorentina, Brescia, Entella e le straniere Monaco e Nizza.

«Roberto è stato un vero e sano sportivo, amante del mare, ma anche del pallone da tifoso milanista. Viviamo quindi con intensità questa occasione che riproponiamo per l’ottava edizione alla sua memoria, rendiamo onore a questo ragazzo che ricorderemo per sempre – fanno sapere gli organizzatori – Molti giocatori, divenuti in seguito famosi, hanno calcato il celebre campo Comunale “Ciccio Ozenda“ di Ospedaletti per disputare il “Memorial Rizza”: da Federico Chiesa attaccante di Nazionale e Fiorentina, Cutrone Patrik attaccante del Milan, Barella Nicolò centrocampista della Nazionale e capitano del Cagliari insieme al suo compagno di squadra Loi Antonio, a Kevin N’Doram difensore del Monaco, Paragini Vittorio del Torino, Alberto Cerri del Cagliari e tanti altri. Molti anche gli allenatori celebri che hanno fatto la gavetta: da Montella Vincenzo a Torricelli Moreno fino al bomber Muzzi Roberto ora vice di Stramaccioni».

ALBO D’ORO
1° Memorial : 1°F.C. JUVENTUS 2° A.S.M. MONACO 3° S.S.D. OSPEDALETTI
2° Memorial : 1°F.C. TORINO 2° C.F.C. GENOA 3° A.S.M. MONACO
3° Memorial : 1°F.C. PIACENZA 2° C.F.C GENOA 3° S.S.D. OSPEDALETTI
4° Memorial : 1°F.C. FIORENTINA 2° A.C. MILAN 3° U.C. SAMPDORIA
5° Memorial : 1°C.F.C GENOA 2° A.S.M. MONACO 3° PRO IMPERIA
6° Memorial : 1°U.C. ALBINOLEFFE 2° A.C. MILAN 3° C.F.C. GENOA
7° Memorial : 1°UNIONE SANREMO 2° VERTOVESE 3° VENTIMIGLIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.