Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torneo delle Regioni 2019: la Liguria femminile cede sul più bello

È toccato al Piemonte Valle d’Aosta conquistare il tricolore

Imperia. È toccato al Piemonte Valle d’Aosta conquistare il tricolore nella categoria femminile U23. Battuta, in rimonta, la nostra Liguria per 3-1.

Le due compagini finaliste si sono affrontate nel bellissimo centro sportivo del Frosinone, situato nella cittadina di Ferentino.

La gara, diretta da una terna anch’essa tutta al femminile, si è avviata con fasi di studi e su ritmi non altissimi. Il big match si è sbloccato al 16′ quando si è accesa una mischia nell’area del Piemonte Valle d’Aosta e l’ultimo tocco, che ha beffa il portiere, è stato di Zecchino, per un autogol che ha regalato l’inaspettato il vantaggio alle liguri.A questo punto sembrava fosse finalmente giunto l’anno buono, quello per intenderci ad un brand senz’altro positivo si somma una buona dose (indispensabile anche nel calcio) di fortuna.

Per quasi 25 minuti le ragazze liguri sono state campionesse d’Italia. Poi però il Piemonte riorganizzatosi e ripresosi dallo shock ha trovato il gol del pareggio con Mellano, su calcio di rigore, realizzato pochi secondi prima dell’intervallo.

La ripresa si è aperta come era da aspettarsi con il Piemonte più arrembante. Infatti al 12′ le ragazze di mister Riccardi hanno messoo la freccia con Aloi per  allungare ancora al 29° con Bagnasco. Con questo meritato successo il Piemonte Valle D’Aosta ottiene il terzo titolo femminile nella storia del Torneo delle Regioni.

Le calciatrici delle due formazioni al termine della gara sono state premiate direttamente dal presidente della LND Cosimo Sibilia. Hanno preso parte alle premiazioni, dopo aver assistito all’incontro il consigliere federale Stella Frascà, il vice presidente per l’Area Centro Giuseppe Caridi insieme ai presidenti regionali Mossino (Piemonte Valle d’Aosta), Ivaldi (Liguria) e Zarelli (Lazio). Presente anche il componente del CRA Lazio, Ivan Magnani.

Ecco il tabellino della finale valevole per il primo posto:

LIiguria-Piemonte Valle D’Aosta 1-3
LIGURIA: Parodi, Barbieri, Basso, Brucci (1’st Barbieri), Ferrea, Giuliana, Isoleri, Luccisano (17’st Giusto), Moscamora, Poletto, Vecciu (1’st Rizzo), Ymeri PANCHINA Seravalli, Bernat, Del Verme, Famà, Giusto, Rizzuto, Solari ALLENATORE Maggi
PIEMONTE VDA: De Filippo, Sorleto, Sala, Ponzio (5’st Colombero), Bagnasco, Accoliti (22’st Papagna), Aloi, Ottone, Frasson, Mellano (28’st Gennari), Zecchino PANCHINA Serale, Ghibaudo, Oberofer, Faudella, Beccaria, Biggi ALLENATORE Riccardi
Marcatori: autogol Zecchino 16’pt (L), Mellano rig. 44’pt (P), Aloi 12’st (P), Bagnasco 29’st (P)
Arbitro Spampinato di Ciampino Assistenti Negro e Nardozi di Roma 1
Note: Ammoniti Rupinaro Angoli 3-5 Fuorigioco 1-1 Rec. 4’pt-5’st

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.