Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Asd Badalucco 2009 compie 10 anni fotogallery

Realtà sportiva della valle Argentina che ha saputo riunire intorno a sé una comunità fatta di famiglie che credono nello sport e nei valori che sa trasmettere

Sanremo. L’Asd Badalucco 2009 compie 10 anni. Sono tanti gli anni passati per questa fortunata realtà sportiva della valle Argentina che ha saputo riunire intorno a sé una comunità fatta di famiglie che credono nello sport e nei valori che sa trasmettere.

LOCANDINA COMPLEANNO 28 APRILE 2019 - Copia

Domenica si è tenuta la festa per questo importante traguardo. «Una vera e propria festa di compleanno alla quale hanno partecipato tutti i bambini da 0 a 100 anni» – fanno sapere dalla realtà sportiva badalucchese.

I festeggiamenti sono iniziati dal mattino:
10.30: ritrovo in Piazza Duomo
11: Santa Messa per ricordare i collaboratori Asd Badalucco che sono passati a nuova vita
12.30: Pasta party offerta a tutti i bambini presenti
14: inizio giochi per i bambini
15: spettacolo del Pagliaccio Fragolone
16: ringraziamenti a sponsor, soci e collaboratori
17: concerto dei Blu Cobalto con Cover dei Negramaro

Erano inoltre presenti, durante la giornata, per tutti i bambini, i gonfiabili, truccabimbi e tattoo, e per gli adulti la possibilità di assaggiare il vino dell’Azienda Agricola Lombardi, importante sponsor della nostra realtà. Per ricordare questi 10 anni non potevano di certo mancare le foto, ricordo di questo lungo cammino vissuto all’insegna dell’amicizia, del divertimento, della condivisione e dello stare bene insieme. Infatti, nel giardino del parroco è stata quindi allestita una mostra fotografica che racchiudeva i preziosi scatti di vita vissuta nell’Asd Badalucco.

Ecco cosa ci racconta Gianni ‘Tonen’ Boeri, presidente, come riassunto di questi anni, tanti, di associazione: «Nell’aprile del 2009, a un gruppo di amici venne l’idea di fondare il sodalizio della A.S.D. Badalucco 2009 per cercare di offrire una piccola attività sportiva ai ragazzini del paese e della valle. Non avevamo minimamente idea di cosa effettivamente fare, oltre a organizzare allenamenti e partitine per i bimbi; non nascondo che ci siamo da subito affezionati alla struttura del campo e zone limitrofe e, con l’aiuto di tanti privati e dell’Amministrazione Comunale, abbiamo reso senz’altro più accogliente il bar, le aiuole ecc. impiegando forze e denaro».

«Di conseguenza abbiamo allargato l’ottica calcio e le attività e iniziative sono state tante: passeggiate, giornate per raccolta fondi Telethon, campi estivi per ragazzi, gite varie (in montagna e a Bolzano, Isola d’Elba, Austria, Montecarlo, Marche, Trentino, Aosta per il trofeo Topolino, Gardaland), trasferte in diversi stadi italiani (Genova, Torino, Milano, Spezia, Cremona, Varese, Chiavari); inoltre abbiamo ospitato realtà calcistiche di tutta la provincia e non solo. Come dimenticare la visita del Presidente Nazionale del Settore Giovanile Onorevole Gianni Rivera e del Coordinatore Regionale Dr. Massimo Blondett» – aggiunge il presidente.

«Che dire poi della Corrida, giunta quest’anno alla nona edizione, che unisce tutti, grandi e piccini, in qualcosa che vuole essere festa, condivisione, amicizia e divertimento? Beh, non nascondo che rivedendo queste pagine il mio ricordo va ai tanti collaboratori che hanno lavorato affinché ciò avvenisse: il presidente onorario Rodi Antonio (Nin du Megu), gli amici Lino, Angelo Boeri, Pippo il Sarto, Aldo Boeri Sciuscia, Roberto Nuvoloni (gemello diverso) a tutte queste persone che non ci sono più va il nostro sincero grazie. Vorrei anche ricordare Zorzan Jacopo allo Stadio Ferraris in occasione di una partita della Nazionale, il giorno prima del suo decesso, quando andando via dal campo ci salutò con uno sguardo che sembrava volesse dire qualcosa di più di un semplice ‘ciao’. Un sincero ringraziamento agli sponsor, ai soci sostenitori, ai collaboratori, a tutti coloro che hanno contribuito e contribuiscono al buon andamento del nostro sodalizio» – dice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.