Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, attesa martedì la convalida dell’arresto della preside. Pm chiede domiciliari

Arrestata in flagranza di reato. E' accusata di peculato

Imperia. Avrà luogo martedì mattina l’udienza di convalida dell’arresto di Anna Rita Zappulla. La preside dell’istituto Colombo di Sanremo e dell’Ipsia Marconi di Imperia, arrestata dai carabinieri con l’accusa di peculato, comparirà davanti al gip Massimiliano Raineri.

La Zappulla è stata colta in flagranza di reato sabato sera, quando al suo rientro dalla Francia, a bordo di una Toyota Corolla di proprietà della scuola, ha trovato ad attenderla i carabinieri. Proprio il fatto che sia stata colta in flagranza di reato ha determinato il suo trasferimento in carcere, presso la sezione femminile del penitenziario genovese di Pontedecimo. Il procuratore aggiunto Grazia Pradella, che ha coordinato le indagini, ha depositato stamane la richiesta di domiciliari.

Domattina si conoscerà anche il nome dell’avvocato difensore della donna. Inizialmente le è stato attribuito d’ufficio Simona Costantini, ma pare che la famiglia ne abbia nominato uno di fiducia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.