Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Football sala, grande prestazione per gli under 13 di Seborga a Milano fotogallery

Hanno ottenuto un ottimo secondo posto dietro all’Academy C13 della FIFS

Seborga. Nuova straordinaria prestazione per la rappresentativa under 13 di football sala di Seborga. Nel weekend di Pasqua infatti il club del Principato ha partecipato alla 9a Coppa dei Popoli a Lainate in provincia di Milano ottenendo un ottimo secondo posto dietro all’Academy C13 della FIFS, vero e proprio bacino di utenza della nazionale italiana di categoria.

Il ‘dream team’ biancazzurro tornava nella cittadina lombarda dopo lo storico torneo della Befana nel quale, in quel caso con la maglia della nazionale seborghina, aveva colto un altrettanto clamoroso secondo posto riuscendo a battere squadre del calibro di Svizzera e Regno Unito. Un podio bissato questa volta con la maglia del club Pro Seborga al termine di un girone di qualificazione concluso con due vittorie ed una sconfitta prima della finalissima della domenica di Pasqua.

Data l’indisponibilità di coach Roberto Santamaria i piccoli alfieri del Principato sono stati guidati per l’occasione direttamente dal Delegato al Settore Giovanile della Federazione di Seborga Sandrino Romeo che ha potuto disporre della rosa di 10 calciatori già scesi in campo all’Epifania. Dopo il largo successo 11-3 nella gara d’esordio contro la Liga Sudamericana Milano (selezione di ragazzi partecipanti ad un importante torneo di futsal del capoluogo lombardo) il team seborghino ha incontrato una prima volta l’Academy FIFS C13 cedendo per 15-7 prima di concludere il girone con la vittoria 8-4 contro l’Asociacion Oriental Boliviana di Bergamo.

Ed è stato quindi nella finale per il primo posto che la squadra biancazzurra ha sfoderato l’ennesima prestazione eccezionale inchiodando l’Academy sul pareggio nel primo tempo per poi cedere di sole quattro reti al fischio finale ottenendo così un altro storico podio accolto con grande gioia dalla Federazione Calcistica di Seborga: «Non ci sono più parole per descrivere le imprese di questi giocatori – ha commentato il DS Matteo Bianchini – si è davvero formato un gruppo straordinario che aldilà dei risultati mette sempre in campo un’energia incredibile creando spesso difficoltà anche a squadre composte da calciatori più grandi. Ringraziamo ancora una volta la FIFS per l’invito, i club FIGC dei giocatori ed i nostri tecnici che hanno saputo davvero plasmare un ambiente armonico e dinamico. Grazie di cuore ai parenti dei ragazzi con cui ormai si è creata una grande famiglia ed al nostro Delegato del Settore Giovanile Sandrino Romeo che ha guidato alla grande la squadra in questa esperienza con allenamenti innovativi e coinvolgenti mettendo sempre al centro il divertimento dei calciatori».

Rosa del Pro Seborga alla 9a Coppa dei Popoli C13 di Football Sala:

Alessandro Angeli (ASD Ospedaletti), Tommaso Anfossi (Atletico Argentina), Tommaso Bellante (ASD Ospedaletti), Nicolas Bregliasco (Atletico Argentina), Francesco Cavallero (Atletico Argentina), Stefano Galli (ASD Ospedaletti), Lorenzo Griguolo (Unione Sanremo), Andrea Grisi (Atletico Argentina), Manuel Romeo (Atletico Argentina), Luca Tripodina (Atletico Argentina). Coach Sandrino Romeo – DS Matteo Bianchini

Risultati:

Gara 1: Pro Seborga vs GSP Liga Sudamericana 11-3

Gara 2: Academy Fifs vs Pro Seborga 15-7

Gara 3: Asociacion Oriental Boliviana Bergamo vs GSP Liga Sudamerica Milano 7-3

Gara 4: Academy Fifs vs GSP Liga Sudamerica Milano 19-3

Gara 5: Pro Seborga vs Asociacion Oriental Boliviana Bergamo 8-4

Gara 6: Academy Fifs vs Asociacion Oriental Boliviana Bergamo 13-4

Finale 3/4 posto: GSP Liga Sudamerica Milano vs Asociacion Oriental Boliviana Bergamo 5-4

Finale 1/2 posto: Academy Fifs vs Pro Seborga 6-2

Premiato Miglior giocatore: Bueno Fabio (GSP Liga Sudamerica Milano)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.