Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennis, Fognini eliminato a Miami

Lo spagnolo Bautista Agut vince 6/4 6/4 e vola negli ottavi

Taggia. Bilancio in pareggio per Fabio Fognini a Miami nel secondo Master 1000 consecutivo sui campi Usa. Grazie alla testa di serie n.15 che gli è stata assegnata, Fabio ha saltato il primo turno e nei 32esimi ha affrontato l’argentino – di chiare origini italiane – Guido Andreozzi reduce da un sorprendente successo al primo turno sul kazako Kukushkin.

Con tanta fatica ma lasciando intravedere un po’ di luce in fondo al tunnel negativo di questo inizio 2019, Fognini è riuscito a vincere il match 5/7 6/4 6/4 dopo due ore e mezza di lotta tra alti e bassi. Ieri sera l’azzurro si è trovato di fronte l’ostico spagnolo Bautista Agut che gli rende poche posizioni nel ranking Atp con in palio un posto negli ottavi di finale. E anche in questa occasione si sono intravisti sprazzi di gran gioco e diversi ‘vincenti’ strappa-applausi da parte del pubblico apertamente schierato dalla parte dell’italiano.

Purtroppo non è bastato: partito con il solito handicap (0-3), Fabio ha recuperato sino al 4-5 e servizio per poi subire un sanguinoso break a zero(!) che ha consegnato il primo set all’avversario. Molto equilibrio nel secondo set sino al break subito da Bautista Agut nel quinto game, break confermato con enorme fatica nel successivo e più lungo gioco della partita. Lo spagnolo ha interpretato il momento, ha smesso di rischiare ed ha giocato da ‘pallettaro’ aspettando gli errori di Fognini il quale è andato in black-out subendo una striscia negativa di 10 punti consecutivi a zero per i titoli di coda e la fine dell’avventura a Miami per il tennista di Arma. Bautista Agut b. Fognini 6/4 6/4 in 1h24′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.