Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studenti scendono in piazza per salvare clima e futuro: anche la scuola di Vallecrosia c’è foto

Gli insegnanti hanno colto con entusiasmo l'invito dell'attivista sedicenne svedese Greta Thunberg a sensibilizzare i ragazzi

Vallecrosia. Venerdì 15 marzo lo SchoolStrike4Climate mobiliterà studenti, insegnanti e genitori di tutto il mondo.
Anche l’Istituto A. Doria parteciperà.
Gli insegnanti hanno colto con entusiasmo l’invito dell’attivista sedicenne svedese Greta Thunberg a sensibilizzare i ragazzi e a farli scendere per le strade per manifestare contro il riscaldamento globale e le conseguenze ad esso correlate.
Tutti i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola dell’infanzia, le classi terze della scuola primaria aderenti e tutti gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado prenderanno parte al corteo e alla manifestazione di venerdì prossimo.

In particolar modo la classe terza A della scuola secondaria, che ha approfondito durante l’intero anno scolastico la reale problematica ambientale, informerà i compagni sulla gravità della situazione e l’importanza di far sentire la propria voce ai più potenti.

Greta Thunberg, infatti, ha creato un movimento mondiale di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici e sta stupendo il mondo con le sue iniziative:è intervenuta alla conferenza sul clima di Katowice, al Forum economico di Davos, a Bruxelles davanti la commissione europea. Greta ha iniziato, da sola, ad astenersi dalle lezioni del venerdì e a manifestare davanti al Parlamento svedese per salvare il pianeta dal riscaldamento globale.
Il suo esempio si sta diffondendo in tutto il mondo e anche gli alunni della scuola di Vallecrosia vogliono far sapere di esserci e di aver voglia di scendere in campo e fare la propria parte!

Il corteo partirà dalla scuola di Vallecrosia alle ore 10,15 e si svilupperà lungo via Roma per arrivare sul solettone sud. Gli alunni si riuniranno presso la pista di pattinaggio dove la classe terza A della Scuola Secondaria relazionerà ai compagni il lavoro svolto, durante questi mesi, sul surriscaldamento globale ed il conseguente cambiamento climatico. Seguiranno canti, giochi collaborativi e la realizzazione di un murales su carta con tematica la natura e l’importanza del rispetto ambientale.
Sono stati invitati a partecipare all’evento la dirigente scolastica Silvia Colombo, il sindaco Armando Biasi, l’assessore all’Istruzione Giuseppe Ierace, il presidente del Consiglio d’Istituto e del Comitato Genitori Luana Laura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.