Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo chef stellato Carlo Cracco torna al Casinò di Sanremo

Il 16 marzo sarà la star del primo evento firmato Elior

Più informazioni su

Sanremo. Carlo Cracco torna nella Città dei Fiori per un evento tra gusto e mondanità.

Sabato 16 marzo lo chef stellato e severo giudice di Mastechef sarà al Casinò per l’ “Opening 2019 gala dinner” firmato Elior, il gruppo che da febbraio gestisce i ristoranti e i bar della casa da gioco.

Cracco sarà l’ospite d’eccezione di una serata su invito che si aprirà alle 19 con un aperitivo nella splendida Sala Privata e che proseguirà alle 20 con una cena servita sulla terrazza del Roof Garden. Prima però, a partire dalle 10 della mattina, incontro aperto al pubblico sempre al Roof Garden, con food market animato dai presidi slow food, per raccontare le eccellenze della Riviera. E alle 12, showcooking a cura degli chef Elior, un’occasione per degustare (gratuitamente) i nuovi piatti gourmet realizzati con prodotti del territorio.

La stella Michelin, che già da tempo ha legato il suo nome a quello del colosso francese, è la prima star che farà la sua comparsa nelle cucine e nelle sale della casa da gioco. In programma, infatti, sono previsti altri appuntamenti per far conoscere i menu nati dalla nuova partnership tra Casinò ed Elior, che il presidente Massimo Calvi commenta così:

 “Abbiamo riscontrato in Elior la nostra stessa ricerca di qualità per offrire ai nostri ospiti una accoglienza gastronomica d’eccellenza, che divenga un’esperienza unica, in linea con la nostra tradizioneE’ iniziata una nuova fase dove la ristorazione torna un elemento strategico e portante della nostra proposta d’intrattenimento. La cultura del cibo è benessere soprattutto se coniugata con eventi mirati ad esaltare la tipicità del territorio e la ricercatezza di gusti e di menù appositamente creati per soddisfare le più esigenti aspettative della clientela e del pubblico in generale. Diamo il benvenuto ufficialmente ad Elior, e allo chef stellato Carlo Cracco, che inaugura questa nuova epopea della ristorazione al Casinò di Sanremo”.

Continua il direttore generale, Giancarlo Prestinoni: “Già in questo primo mese di attività i nostri clienti hanno potuto constatare la grande professionalità di questa pregiata offerta di ristorazione. E’ un nuovo corso i cui positivi effetti si moltiplicheranno nel tempo, consentendo alla nostra Azienda di dare anche nel settore dell’accoglienza enogastronomica quelle risposte di qualità che la nostra clintela si aspetta in linea con la nostra importante tradizione”.

 “La nostra esperienza nell’ambito della ristorazione e nell’hotellerie -sottolinea a sua volta Rosario Ambrosino, amministratore delegato del Gruppo Elior – ci permette di innovare continuamente il settore grazie all’ispirazione dei tanti chef stellati con cui da sempre collaboriamo e alla nostra capacità di mettere a sistema un’offerta sostenibile, di gusto e di massima cura della qualità. Proprio per questa sede prestigiosa, ricca di arte e storia, si proporranno menu per valorizzare le eccellenze gastronomiche locali interpretate dalle mani esperte dei nostri chef per appagare il gusto della clientela internazionale che visita ogni anno Sanremo”.

Sull’evento di sabato il sindaco Alberto Biancheri invece sottolinea: “Accogliamo con molto piacere lo chef stellato Carlo Cracco che dà il via ad una partnership d’eccellenza, quella tra Elior e la casa da gioco. Siamo certi che la presenza di un gruppo multinazionale come Elior saprà portare ad alti livelli la ristorazione del Casinò di Sanremo. La nostra città è pronta per diventare protagonista di un importante rilancio capace di sviluppare, con offerte sempre più finalizzate, anche un’economia legata al turismo alimentare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.