Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consulta Giovanile Comunale, Lega di Ventimiglia: “Importante organo consultivo”

"Servirà a favorire le condizioni per una piena realizzazione dei principi di cittadinanza e socializzazione dei giovani ventimigliesi"

Ventimiglia. Tra le idee, dedicate ai giovani, presenti all’interno del programma elettorale della Lega di Ventimiglia in vista delle prossime elezioni comunali oggi è stata divulgata la volontà di istituire una Consulta Giovanile Comunale.

Si tratta di uno strumento di partecipazione del mondo giovanile alla vita del Comune ed è un organo principalmente consultivo e propositivo del Consiglio e della Giunta Comunale. La Consulta, pertanto, ha come scopo generale quello di fornire sostegno al mondo giovanile e favorirne la partecipazione alla vita della società comunale. L’organo eserciterà le proprie funzioni in piena autonomia operando in stretta collaborazione con i ragazzi affinché le proposte elaborate trovino effettivo coinvolgimento degli enti ed organi competenti.

“Una realtà complessa come quella ventimigliese – ha dichiarato Andrea Coppola, referente delle politiche giovanili e segretario provinciale della Lega Giovaninon può non dotarsi di questo importante organo consultivo attivo in moltissimi comuni italiani. Permetterebbe infatti alle tante associazioni locali di interfacciarsi direttamente con Giunta e Consiglio tramite i propri giovani iscritti al fine di dare piena attuazione alle politiche giovanili per le quali è bene che finalmente il Comune di Ventimiglia si adoperi”.

La Consulta sarà utile per esprimere proposte ed elaborare progetti inerenti le problematiche delle realtà giovanili del Comune e fornirà pareri sui relativi argomenti trattati in Consiglio Comunale. Raccoglierà e diffonderà materiale ed informazioni per perseguire gli scopi per cui è formata, svolgerà attività di osservazione e ricerca per la conoscenza della condizione giovanile nel territorio comunale.

“In particolare servirà a favorire le condizioni per una piena realizzazione dei principi di cittadinanza e socializzazione dei giovani ventimigliesi. Spesso ci si lamenta dello scarso interesse dei giovani alla politica e specularmente del poco interesse del mondo politico nei confronti dei giovani, credo che la consulta rappresenti un mezzo idoneo per colmare questo distacco e il gap generazionale che si è venuto a creare ormai da anni” – ha aggiunto infine Coppola.

L’organo che si vuole costituire sarà naturalmente apolitico e aperto a tutti i giovani dai 16 ai 30 anni, si doterà di uno Statuto che preveda di favorire l’aggregazione e l’associazionismo tra i giovani, la promozione di progetti atti a contrastare il fenomeno di emarginazione, di incoraggiare attività culturali, incontri e dibattiti. La Consulta Giovanile sarà il nodo di giunzione tra giovani, associazioni, politica e vita cittadina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.