Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assoluti d’Italia Maxxis, Steve Holcombe si aggiudica la prova ad Arma di Taggia

Dopo un avvio cauto, il pilota ha recuperato, speciale dopo speciale, il gap di 15 secondi maturato dopo il primo giro da Alex Salvini

Taggia. È ancora l’inglese Steve Holcombe a mettere la propria firma agli Assoluti d’Italia Maxxis di Enduro con una gara davvero incredibile.

riviera24 - Steve Holcombe

Dopo un avvio cauto, il pilota ha recuperato, speciale dopo speciale, il gap di 15 secondi maturato dopo il primo giro da Alex Salvini, il quale ha battagliato per tutta la giornata dando vita a una gara entusiasmante. I due mattatori hanno concluso a soli 6 secondi di distacco a favore di Holcombe che così allunga in campionato mantenendo la tabella di Leader 24MX dell’Assoluta. Una gara bella, caratterizzata da caldo e sole, con il pubblico che ha fatto da cornice perfetta a questa splendida giornata.

Partita questa mattina alle 8.30, la terza prova degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis di Enduro ha visto i piloti cimentarsi in tre prove speciali molto differenti tra di loro; l’Airoh Cross Test era caratterizzato dalla sabbia con 2500 metri di tracciato disegnato sulla spiaggia di Arma di Taggia, mentre l’Enduro Test e l’Extreme Test X-CUP Motocross Marketing – Galfer era sviluppato su un fondo prevalentemente roccioso. In totale i riders hanno affrontato 4 giri (3 per la Coppa Italia) con l’Airoh Cross Test ripetuto per una quinta volta prima di rientrare al paddock.

Occhi puntati anche sui singoli trofei; ad imporsi sulla sabbia dell’Airoh Cross Test è stato Daniel McCanney, mentre tra le rocce dell’Extreme Test X-CUP Motocross Marketing il miglior pilota è stato Steve Holcombe. Tra i giovanissimi nel Trofeo Enduro Action, miglior tempo per Andrea Verona, scatenato in questo secondo atto degli Assoluti d’Italia Maxxis di Enduro.

Gli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia torneranno tra due settimane, esattamente il 14 aprile, a Pontremoli (MS) con la quarta prova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.