Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Venerdì torna Sanremo Young, all’Ariston con Antonella Clerici anche John Travolta

Tra i giovani protagonisti, la ventimigliese Ilenia Cafagno

Sanremo. Archiviato il 69° Festival della canzone italiana, il Teatro Ariston è già pronto per tornare a pieno regime. Venerdì 15 febbraio si alza il sipario sulla seconda edizione di Sanremo Young, il talent dedicato ai millenial che Antonella Clerici condurrà ancora una volta dal Tempio della musica italiana per un totale di cinque appuntamenti live trasmessi in prima serata su Rai Uno.

Sul palco 20 giovani leve dai 14 ai 16 anni che si metteranno in gioco interpretando i più grandi successi delle passate edizioni della kermesse. Con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi, la prima serata del teen show della rete ammiraglia, dal titolo “Dentro o Fuori”, vedrà esibirsi tutti i piccoli cantanti in gara. Dieci sfide a duello votate dall’Academy, quest’anno composta da Rita Pavone, Noemi, Shel Shapiro e Maurizio Vandelli, Belen Rodriguez, Amanda Lear, Angelo Baiguini, Enrico Ruggeri, Gigi D’Alessio, Giovanni Vernia e Baby K.

Super ospite del primo atto di Sanremo Young sarà John Travolta. La presenza del Tony Manero de La febbre del sabato sera o dell’indimenticato Danny Zuko di Grease era stata annunciata dalla stessa Antonellina nazionale ai microfoni di Radio Deejay: «Condurrà tutta la prima puntata insieme a me – aveva detto –. Sono felicissima. È un mito. Può insegnare tanto ai ragazzi, è eclettico, fa tutto. Mi sto esercitando, vorrei ballare con lui».

Ma i veri protagonisti della puntata saranno i giovani talenti, tra cui figura anche la voce di una ventimigliese, Ilenia Cafagno. In questi giorni a Roma per le prove, Ilenia si sfiderà con gli altri ragazzi arrivati da ogni parte d’Italia con un solo obiettivo: portarsi a casa la finalissima del 15 marzo. Ecco chi sono: Maria Grazia Aschei, Leonardo Pio Bono, Michele Braganti, Leonardo Cabiddu (Leo Cabid), Giovanna Camastra, Luigi Cascio, Giuseppe Ciccarese, Laura Fantauzzo (Leyra), Tecla Marianna Insolia, Eden Lorenna, Clara Palmeri, Aurora Panzanaro, Pietro Peloso (Halien), Giovanna Perna, Sofia Tornambene (Kimono), Massimo Urbanelli (Maxi Urban), Antonio Vaglica, Marco Vinci, Beatrice Zoco, più, ovviamente, la Cafagno.

Nelle serate successive della manifestazione, che l’Amministrazione auspica possa allungare la stagione del Festival in termini di presenze nonché di promozione televisiva, i cantanti si esibiranno soli, in gruppo o in duetto con ospiti e la classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto sulla quale daranno il loro giudizio la SanremoYoung Orchestra e l’ospite protagonista di serata che potrà anche decretare lo Showdown, ovvero avrà la possibilità di salvare due o uno dei cantanti a rischio eliminazione.

Importante novità dell’edizione 2019 del programma, il vincitore o la vincitrice parteciperanno di diritto a Sanremo Giovani: la neonata kermesse che in onda dal Teatro del Casinò nel mese di dicembre porta i talenti emergenti del panorama musicale italiano al Festival di febbraio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.