Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Sanremo2019, il Festival protetto da uomini e mezzi della Polizia di Stato foto

Come tutti gli anni le disposizioni del Ministero degli Interni sono state applicate dal questore di Imperia con efficacia e discrezione

Sanremo. Massiccia la presenza della Polizia di Stato in città in occasione del 69° Festival della Canzone italiana. Come tutti gli anni le disposizioni del Ministero degli Interni riguardo alla sicurezza e all’ordine pubblico sono state applicate dal questore di Imperia (in questo caso Cesare Capocasa) con efficacia e discrezione.

riviera24 - polizia via matteotti sanremo

Gli agenti, coordinati sul campo dal primo dirigente di commissariato Giovanni Santoro, provengono da varie specialità, tra le quali antidroga e anti esplosivi (entrambe con unità cinofile di supporto). Tanti anche i mezzi schierati, tra i quali spicca una stupenda Lamborghini Huracan.

La Polizia di Stato è stata presente nella città dei fiori con il Truck “Una Vita da Social” della Polizia Postale e con il Pullman Azzurro della Polizia Stradale. 45 classi, per un totale di 1.200 alunni, hanno partecipato agli incontri con gli specialisti della sicurezza che hanno illustrato ai ragazzi le insidie del web e spiegato cosa sia il cyberbullismo, senza tralasciare i rischi della strada, il tutto a bordo nei nostri mezzi, vere e proprie aule multimediali mobili.

Gli studenti, secondo un programma ben strutturato che ha consentito di coinvolgere un numero elevato di alunni, sono giunti non solo da Sanremo e Arma di Taggia, ma anche da Imperia, con un bus della Polizia di Stato del Reparto Mobile di Genova appositamente impiegato per accompagnarli agli incontri didattici.

“Solo una corretta opera di sensibilizzazione e formazione può far sì che la sicurezza diventi uno stile di vita – afferma il Questore Capocasa. Necessita una vera e propria campagna educativa che arrivi alla mente e al cuore dei giovani. Aiutateci ad aiutarvi, Chiamateci sempre.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.