Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, altro caso di furbetto dei rifiuti scoperto con l’App ComuniCare

L'applicazione del Comune permette di segnalare disservizi al Comune

Ospedaletti. Nuovo caso di furbetto della differenziata beccato grazie alla segnalazioni dei cittadini (leggi la precedente notizia qui).

Dopo l’episodio clamoroso della scorsa settimana, con lo svuotamento del mobilio di un intero appartamento in via Val di Rodi, nella giornata di oggi l’ufficio ambiente è riuscito a scoprire un altro episodio di abbandono selvaggio di rifiuti.

Questa volta il responsabile si è accontentato di scaricare vicino all’isola ecologica di piazza Europa un letto e altri ingombranti, per i quali, tra l’altro, il Comune offre un servizio di ritiro gratuito a domicilio.

Il tutto, sfortuna sua, è stato ripreso dall’occhio vigile di una telecamera e, sopratutto, di un cittadino che ha inviato una segnalazione alla polizia municipale attraverso l’App ComuniCare.

L’applicazione del Comune, ideata per le allerte meteo, si sta rivelando uno strumento fondamentale anche per colpire gli incivili. Infatti, grazie alla funzione che permette di inviare delle segnalazioni anonime per i terzi (solo il responsabile dell’ufficio vede le generalità dell’utente) ai vari uffici del Municipio, con tanto di allegati, sono stati smascherati i responsabili degli ultimi due casi di conferimento abusivo, per i quali scattano delle sanzioni che possono superare 500 euro.

“Ringraziamo ancora una volta i cittadini – commenta il consigliere delegato all’ambiente Maurizio Taggiasco – per le segnalazioni che ci sono state inviate e che quotidianamente ci aiutano ad intervenire e risolvere i problemi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.