Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Achille Lauro accusato di plagio: a rischio il Festival di Sanremo

Il brano "Rolls Royce" sarebbe "allineato" e "perfettamente sovrapponibile" alla canzone del 2014 del gruppo romano Enter

Sanremo. Il Festival di Sanremo rischia di saltare. Nelle ultime ore l’accusa di plagio ha colpito Achille Lauro, concorrente della 69esima edizione della kermesse canora poiché il suo brano, “Rolls Royce”, assomiglierebbe alla canzone del 2014, registrata alla Siae, “Delicata…mente” del gruppo romano Enter, che infatti hanno sporto denuncia e depositato un ricorso in via d’urgenza:

Il ricorso non solo contiene una richiesta di inibitoria della violazione del diritto d’autore, ma anche l’estromissione dell’artista dalla gara e la sospensione del Festival di Sanremo“, come afferma il legale Biagio Narciso dello studio Riccio&Narciso che tutela la band. La parte incriminata sarebbe quella del riff di chitarra che sempre secondo il legale sarebbe “allineato” e “perfettamente sovrapponibile“a quello del brano degli Enter.

Non è però l’unica canzone colpita dalle polemiche. Ad essere accusato anche il cantautore Ultimo, vincitore lo scorso anno della sezione Giovani e quest’anno in gara con “I tuoi particolari”, il cui brano ricorderebbe molto la canzone di Marco Masini “Che giorno è”. Presunto plagio anche per Simone Cristicchi, infatti la sua “Abbi cura di me”, per Ciro Caravano dei Neri per caso, sarebbe molto simile alla colonna sonora del film “Risvegli” di Randy Newman.

Tra le polemiche delle ultime ore figura invece l’accusa di sessismo nei confronti di Francesco Renga che alla domanda sul perché quest’anno le quote rosa fossero ridotte ai minimi termini ha risposto con la frase “Sono di meno perché gli uomini hanno voci più belle“.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.