Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, presentato il progetto della nuova passeggiata mare. Sindaco Biasi: “Abbiamo creato il futuro della città” foto

Assessore Marco Scajola: "Perfetta sinergia, mi complimento per l'ottimo lavoro"

Vallecrosia. “Da un progetto che portava a Vallecrosia soltanto una pista ciclabile, abbiamo creato il futuro della città”. Lo ha detto Armando Biasi, sindaco della “Città della Famiglia” nel corso della presentazione del progetto definitivo della nuova passeggiata mare. Un progetto fortemente voluto dalla giunta Biasi e sostenuto dalla Regione Liguria, che cambia il “volto” della città.

presentazione ciclabile vallecrosia

“Durante una prima riunione a Genova”, ha spiegato Biasi, “Abbiamo fatto una riflessione: realizzare solo una pista ciclabile, così come voleva il progetto che abbiamo ereditato dalla precedente amministrazione, non avrebbe restituito alla città una riqualificazione dell’intero water front”. Per questo, avendo la città un piano regolatore che permetteva una progettualità più completa, la giunta Biasi ha puntato alla realizzazione di un vero e proprio lungomare vivibile e fruibile da tutti, con un resentello per avere un affaccio sul mare e tratti di passeggiata mare completa, in totale 500 metri lineari”.

“Si tratta di un progetto importantissimo, che aggiunge un tassello fondamentale nel disegno complessivo che ci vede impegnati a realizzare un percorso protetto sull’intero ponente ligure, legando tra loro i tratti esistenti per offrire in una prospettiva di sviluppo turistico ed economico, che rappresenta certamente la più grande opportunità per il territorio, a vantaggio di cittadini e turisti”, ha aggiunto l’assessore regionale Marco Scajola, che ha sintetizzato così le caratteristiche del progetto: “Sarà una passeggiata a misura di famiglia, con una parte della pedonalizzata,
che avrà un belvedere: un luogo di aggregazione e di immagine per la nostra città, dove si potranno organizzare eventi turistici e culturali”
.

Oltre a questo, la giunta ha puntato su “un livello di qualità progettuale, che potesse richiamare la continuità con i recenti lavori svolti tra Camporosso e Ventimiglia, e che fosse in armonia con le progettualità di Bordighera”.

“Un ulteriore elemento, di importanza fondamentale è stato quello di avere un progetto approvato e pronto per ricevere tutti i finanziamenti disponibili nei vari capitoli di finanza pubblica europea”, ha detto ancora Biasi, “Come si può notare abbiamo anche inserito nel progetto, tutte le singole opere collegate, come il canale scolmatore, per il quale da troppi anni la città di Vallecrosia attende i finanziamenti necessari. La stessa strada di collegamento a ztl solo per residenti è stata sottoposta agli enti preposti, come le ferrovie dello stato.
La presenza costante della Regione Liguria con tutti i funzionari e l’assessore Marco Scajola, sempre disponibili a valutare le nostre proposte, la conformità degli strumenti urbanistici comunali e la qualità progettuale, ci tranquillizza e possiamo dire che siamo sulla buona strada”
.

“Nel ringraziare tutti coloro che credono nella possibilità che possa essere migliorata e stravolta l’intera visione turistica di Vallecrosia e dell’intera zona intemelia”
, ha concluso il sindaco, “Si chiede un impegno ulteriore ad avere le somme necessarie a realizzare questo fantastico progetto, una “passeggiata da amare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.